Formula E
17 gen
-
18 gen
Evento concluso
14 feb
-
15 feb
Evento concluso
27 feb
-
29 feb
Evento in corso . . .
03 apr
-
04 apr
Prossimo evento tra
34 giorni
G
Paris ePrix
17 apr
-
18 apr
Prossimo evento tra
48 giorni
G
Seoul ePrix
02 mag
-
03 mag
Prossimo evento tra
63 giorni
G
Jakarta ePrix
05 giu
-
06 giu
Prossimo evento tra
97 giorni
G
Berlin ePrix
20 giu
-
21 giu
Prossimo evento tra
112 giorni
G
New York City ePrix
10 lug
-
11 lug
Prossimo evento tra
132 giorni
G
London ePrix
25 lug
-
25 lug
Prossimo evento tra
147 giorni
G
E-Prix di Londra II
26 lug
-
26 lug
Prossimo evento tra
148 giorni

Tensione in casa Venturi tra Massa e Mortara

condividi
commenti
Di:
Tradotto da: Matteo Nugnes
20 gen 2020, 09:29

L'ex pilota di Formula 1 Felipe Massa, ritiene che l'E-Prix di Santiago sia stata una delle sue gare peggiori, a seguito di un controverso sorpasso da parte del suo compagno Edoardo Mortara.

Il pilota della Venturi scattava dal quarto posto in griglia, ma ha subito perso una posizione a favore di Oliver Turvey, prima di arretrare fino al nono posto nella gara di O'Higgins Park.

Al 15esimo giro ha subito anche l'attacco del compagno di squadra Mortara, che con l'Attack Mode attivata ha forzato la staccata alla curva 10, costringendo entrambi i piloti ad andare larghi, con Massa che ha dovuto rallentare tantissimo per evitare l'impatto contro il muretto.

Quando gli è stato domandato se ritiene che la Venturi avrebbe dovuto reagire a questa battaglia interna, Massa ha detto a Motorsport.com: "Ad essere sincero, oggi ho avuto tante sorprese e ne fa parte anche questa. Forse è stata una delle gare peggiori che abbia mai corso".

"Sicuramente dobbiamo lavorare in modo più efficiente come squadre, ma sono sicuro che sarà così. Altrimenti, non è positivo se finiamo per perdere dei punti".

Leggi anche:

A seguito dello scontro, Massa ha perso altre due posizioni a favore delle DS Techeetah di Antonio Felix da Costa e del campione in carica Jean-Eric Vergne.

L'ex pilota di Ferrari e Williams non ha nascosto il suo disappunto, gesticolando nei confronti di Mortara, che al 29esimo giro poi è stato costretto al ritiro, danneggiando una sospensione nel contatto con da Costa.

Sull'accaduto, Mortara ha detto a Motorsport.com: "Avrei voluto che la squadra fosse intervenuta prima, perché quello che è successo è costato ad entrambi. Non è stato molto positivo e penso che dobbiamo essere un po' più attenti in questo aspetto, perché avevo l'Attack Mode e avremmo dovuto aiutarci a vicenda".

Il team principal Susie Wolff, ha aggiunto: "Lasciamo Santiago con il dubbio di quello che avrebbe potuto essere per noi. Diversi incidenti in pista hanno peggiorato quella che era già una gara difficile per noi. E' un peccato che non siamo riusciti a massimizzare le prestazioni quando sarebbe contato".

Felipe Massa, Venturi, EQ Silver Arrow 01

Felipe Massa, Venturi, EQ Silver Arrow 01

Photo by: Sam Bagnall / Motorsport Images

Articolo successivo
Fotogallery: l'E-Prix di Santiago di Formula E

Articolo precedente

Fotogallery: l'E-Prix di Santiago di Formula E

Articolo successivo

Buemi: "Ho preso una penalità a causa di un paddle rotto!"

Buemi: "Ho preso una penalità a causa di un paddle rotto!"
Carica i commenti