Formula E
17 gen
-
18 gen
Evento concluso
14 feb
-
15 feb
Evento concluso
G
Marrakesh ePrix
27 feb
-
29 feb
Prossimo evento tra
2 giorni
03 apr
-
04 apr
Prossimo evento tra
38 giorni
G
Paris ePrix
17 apr
-
18 apr
Prossimo evento tra
52 giorni
G
Seoul ePrix
02 mag
-
03 mag
Prossimo evento tra
67 giorni
G
Jakarta ePrix
05 giu
-
06 giu
Prossimo evento tra
101 giorni
G
Berlin ePrix
20 giu
-
21 giu
Prossimo evento tra
116 giorni
G
New York City ePrix
10 lug
-
11 lug
Prossimo evento tra
136 giorni
G
London ePrix
25 lug
-
25 lug
Prossimo evento tra
151 giorni
G
E-Prix di Londra II
26 lug
-
26 lug
Prossimo evento tra
152 giorni

Tante punizioni al termine delle qualifiche parigine

condividi
commenti
Tante punizioni al termine delle qualifiche parigine
Di:
, Motorsport.com Switzerland
28 apr 2018, 14:00

Al termine di una sessione cronometrata che ha visto il francese della Techeetah e leader della classifica generale Vergne guadagnare la pole, i Commissari hanno inflitto diverse multe e penalità ai piloti...

Nelson Piquet Jr., Jaguar Racing
Mitch Evans, Jaguar Racing
Edoardo Mortara, Venturi Formula E Team
Jose Maria Lopez, Dragon Racing
Il vincitore della gara Jean-Eric Vergne, Techeetah

Prima dell’inizio della terza edizione dell’ePrix di Parigi sono fioccati i provvedimenti per i driver indisciplinati della Formula E.

Una multa di 1.000 euro è arrivata per Jean-Éric Vergne per eccesso di velocità in pit-lane, proprio durante le qualifiche. Stessa punizione, ma di 800 euro, per José María López della Dragon Racing.

Mitch Evans, il neozelandese della Panasonic Jaguar, dovrà rinunciare alla piazzola 14 per scattare da fondo gruppo a causa della sostituzione del cambio e scontare una penalità da 5 posizioni al momento del cambio vettura. 

Tre piazze di penalità per Edoardo Mortara, che partirà diciannovesimo per non aver rallentato fino a 50 km orari in regime di bandiera rossa durante le prove libere bis.

Infine Nelson Piquet Jr. prenderà il via davanti al compagno di squadra e allo svizzero della Venturi, pur non avendo disputato le qualifiche, in quanto la Jaguar da lui utilizzata nel primo girone di free practice, e danneggiata nel primo dei due incidenti, è stata completamente ricostruita. 

 

Articolo successivo
La Formula E del futuro in stile... “Mario Bros”?

Articolo precedente

La Formula E del futuro in stile... “Mario Bros”?

Articolo successivo

Jean-Éric Vergne dominus unico dell'ePrix parigino

 Jean-Éric Vergne dominus unico dell'ePrix parigino
Carica i commenti