Formula E
G
Ad Diriyah ePrix
22 nov
-
22 nov
Libere 1 in
16 Ore
:
12 Minuti
:
46 Secondi
G
Ad Diriyah E-prix II
23 nov
-
23 nov
Libere 3 in
1 giorno
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
56 giorni
G
Mexico City ePrix
14 feb
-
15 feb
Prossimo evento tra
84 giorni
G
Marrakesh ePrix
27 feb
-
29 feb
Prossimo evento tra
97 giorni
G
Sanya ePrix
20 mar
-
21 mar
Prossimo evento tra
119 giorni
03 apr
-
04 apr
Prossimo evento tra
133 giorni
G
Paris ePrix
17 apr
-
18 apr
Prossimo evento tra
147 giorni
G
Seoul ePrix
02 mag
-
03 mag
Prossimo evento tra
162 giorni
G
Jakarta ePrix
05 giu
-
06 giu
Prossimo evento tra
196 giorni
G
Berlin ePrix
20 giu
-
21 giu
Prossimo evento tra
211 giorni
G
New York City ePrix
10 lug
-
11 lug
Prossimo evento tra
231 giorni
G
London ePrix
25 lug
-
26 lug
Prossimo evento tra
246 giorni

Semaforo verde dall'Assemblea di Roma per un ePrix all'EUR

condividi
commenti
Semaforo verde dall'Assemblea di Roma per un ePrix all'EUR
Di:
20 apr 2017, 15:44

Il consiglio comunale della Città Eterna ha approvato la mozione per la candidatura alla F.E per il triennio 2018-2020. Nessun inquinamento sonoro e ambientale: tra la Cristoforo Colombo e l’EUR il circuito.

Virginia Raggi, Sindaco di Roma
Alejandro Agag
Test driver Lucas di Grassi, presentazione di Roma della Formula E
Test driver Lucas di Grassi, presentazione di Roma della Formula E
Test driver Lucas di Grassi, presentazione di Roma della Formula E
Formula E, presentazione a Roma
Formula E, presentazione a Roma

Manca soltanto l’ultimo miglio, ma è ormai certo che la Formula E farà tappa anche a Roma a partire dalla prossima stagione.

L’Assemblea Capitolina ha infatti approvato all’unanimità la mozione, a firma dei consiglieri M5S Angelo Diario, Marcello De Vito, Paolo Ferrara e dal capogruppo di FDI Fabrizio Ghera, che impegna Virginia Raggi e la Giunta ad adottare gli atti opportuni a consentire la disputa delle gara per il triennio 2018-2020. 

Da idea, quando il campionato era ancora cantiere nel 2012, a realtà. L’ePrix capitolino dovrebbe quindi essere inserito tra le tappe della quarta stagione “full electric”. Il circuito potrebbe snodarsi tra il Colosseo Quadrato, già palcoscenico del CIR, e il Palazzo della Civiltà Italiana.

Se la candidatura di Roma dovesse andare in porto, la FIA “si farà carico del rifacimento del fondo stradale per tutti i 4 km di percorso”, ha spiegato il primo firmatario Angelo Diario. E ancora. 

“Per l’Italia sarebbe un importante passo avanti. I tre precedenti edizioni di Formula E si sono svolti in grandi città come Parigi, Berlino, Buenos Aires e Città del Messico con ottimo seguito. Le monoposto sono silenziose e elettriche. Non c’è quindi nessun tipo di problema legato all’inquinamento sonoro e ambientale”.

L’unico inconveniente che la popolazione di Roma va incontro è la chiusura del traffico stradale nelle zone interessate. Per contro, la capitale godrà di un manto stradale nuovo, oltre a ereditare servizi come le stazioni per ricaricare le auto elettriche e postazioni per il bike sharing e punti Wi-fi sparsi per tutta la città. 

L’ePrix di Roma, una volta ufficializzato, dovrebbe svolgersi dopo aprile 2018, in ambito della due settimane della mobilità sostenibile. 

 

Articolo successivo
Dragon, Mike Conway rimpiazzerà Loïc Duval a Parigi!

Articolo precedente

Dragon, Mike Conway rimpiazzerà Loïc Duval a Parigi!

Articolo successivo

Ecco il tracciato che ospiterà il primo ePrix di Roma!

Ecco il tracciato che ospiterà il primo ePrix di Roma!
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula E
Piloti Lucas Di Grassi
Autore Riccardo Didier Vassalli