San Paolo, Santiago e Roma nel calendario della F.E!

condividi
commenti
San Paolo, Santiago e Roma nel calendario della F.E!
Di:
Tradotto da: Chiara Rainis, Motorsport.com Switzerland
22 mag 2017, 15:10

Secondo la bozza di programma della stagione 2017-2018, la serie "full electric" gareggerebbe nella capitale d'Italia il 7 aprile, aggiungendosi alle new entry del Cile e del Brasile, con un possibile inserimento anche di Zurigo e Monaco di Baviera.

Il programma presentato a Parigi, a margine dell’ePrix dello scorso week end, mostra numerose novità di calendario in vista della stagione 2017-2018 del Campionato FIA di Formula E. Il doppio evento fissato per il 2 e 3 dicembre a Hong Kong è la prima, dal momento che l'ex colonia britannica in Cina continuerà a rappresentare la tappa di apertura.

Diversamente da quest’anno, la Formula E del prossimo futuro avrà una maggior concentrazione di eventi in un periodo rispetto di tempo. In pratica tra una corsa e l’altra non passeranno più di tre/quattro settimane e l’avvio del torneo sarà ritardato. Tutto ciò per evitare il vuoto di tre mesi che ha separato il secondo round di Marrakesh (12 novembre), dal terzo di Buenos Aires (18 febbraio).

In questo modo niente week end in Africa, mentre l’America Latina sarà protagonista in tre occasioni. Non è escluso tuttavia che la città marocchina possa ospitare lo stesso una gara.

A proposito del Sudamerica, la capitale del Cile, Santiago, farà il proprio debutto assoluto nel mondo dei motori internazionale il 13 gennaio. Città del Messico il 17 marzo accoglierà per la terza volta la Formula E, mentre San Paolo del Brasile probabilmente cederà alla categoria "full electric" il tracciato che ha visto correre le IndyCar dal 2010 al 2013.

Prima corsa europea sarà quella di Roma il 7 aprile, seguita da Parigi, anticipata a fine aprile, e da Berlino o Monaco di Baviera per quanto concerne la Germania, il 17 maggio.

Si sta ancora lavorando per organizzare un passaggio a Mosca o a Zurigo nel tardo giugno. Quindi gli ultimi due appuntamenti doppi nel nord America fissati a luglio a New York e poi a Montreal, in Canada. 

Assente di lusso Londra che avrebbe comunque in programma di tornare nel 2019 in uno dei Parchi Reali. Infine, su pressione dei costruttori, interessati a gareggiare di più in Cina, potrebbe essere aggiunto un round a Shanghai da affiancare a quello di apertura di Hong Kong.

Il calendario definitivo verrà presentato il mese prossimo al Consiglio Mondiale del Motorsport della FIA e pubblicato il 19 giugno.

Formula E 2017-2018: bozza di calendario

Venue

Date

 Hong Kong*

2-3 Dicembre

 Santiago del Cile

13 Gennaio

 Città del Messico

24 Febbraio

 San Paolo

17 Marzo

 Roma

7 Aprile

 Parigi

28 Aprile

 Berlino/Monaco di Baviera

17 Maggio

 Mosca/ Zurigo

23 Giugno

 New York*

2-3 Luglio

 Montreal*

28-29 Luglio

* Doppio evento

Articolo successivo
A Parigi anche la prima vera "gara" delle Roborace!

Articolo precedente

A Parigi anche la prima vera "gara" delle Roborace!

Articolo successivo

I piloti di Formula E vogliono un sedile per Kubica!

I piloti di Formula E vogliono un sedile per Kubica!
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula E
Autore Sam Smith
Sii il primo a ricevere le
ultime notizie