Porsche: i piloti LMP1 non avranno il sedile garantito in Formula E

In vista del suo ingresso nella stagione elettrica 2019-2020, pur privilegiando i propri piloti attivi nel WEC, il Marchio tedesco potrebbe decidere di puntare su una line up totalmente inedita.

Porsche: i piloti LMP1 non avranno il sedile garantito in Formula E

Il team principal Porsche LMP1 Andreas Seidl ha rivelato che tutti e sei i driver impegnati nel programma Endurance, ossia Timo Bernhard, Romain Dumas e Marc Lieb, già sotto contratto al momento del ritorno del brand alle competizioni di durata nel 2014, Nick Tandy e Earl Bamber, nel roster GT per guidare la 919 Hybrid nella 24 Ore di Le Mans 2015 e in seguito per l’intero campionato nel 2017, e Brendon Hartley, oggi in azione con la Toro Rosso in Formula 1, verranno presi in considerazione in vista del debutto nella serie “full electric” a partire dalla stagione 6. 

“L’intenzione è di continuare con il gruppo creato, quindi di guardare a chi abbiamo
in casa”, ha ammesso il dirigente della factory di Stoccarda, pur non escludendo novità e senza dare per scontata la promozione di André Lotterer e Neel Jani, ingaggiati per il 2017-2018 rispettivamente da Techeetah e Dragon Racing. 

Presente ai test ufficiali di Valencia di inizio ottobre per aiutare proprio la scuderia americana, cui ha ceduto personale ingegneristico, la Porsche non avrebbe ancora deciso se proseguire per questa strada o se puntare su una partnership con una delle scuderie in griglia in attesa del proprio ingresso ufficiale. 

 

“Al Ricardo Tormo abbiamo inviato dei ragazzi al garage Dragon Racing, ma ci siamo anche guardati in giro per farci un’idea di come funziona la Formula E. In questo modo, a campionato chiuso, potremo subito creare una nuova struttura”, ha rivelato Andreas Seidl. 

Infine sull’ipotetica alleanza con una delle squadre non legate ad un costruttore ha detto: “Potrebbe essere. Per ora è tutto aperto”.

condividi
commenti
Così Vergne prevede un difficile avvio di stagione

Articolo precedente

Così Vergne prevede un difficile avvio di stagione

Articolo successivo

La Formula E continuerà ad avere la... lotteria

La Formula E continuerà ad avere la... lotteria
Carica i commenti