Pascal Derron: “Zurigo ha superato le attese di tutti noi!”

condividi
commenti
Pascal Derron: “Zurigo ha superato le attese di tutti noi!”
14 giu 2018, 14:11

Grande successo di pubblico, si parla di 160 mila persone, e tra i piloti per il primo appuntamento motoristico in Svizzera dopo la tragedia di Le Mans del 1955, che diede il via ad un digiuno durato 64 anni...

Felix Rosenqvist, Mahindra Racing
Alex Lynn, DS Virgin Racing
Daniel Abt, Audi Sport ABT Schaeffler
Mitch Evans, Jaguar Racing
Alex Lynn, DS Virgin Racing
Lucas di Grassi, Audi Sport ABT Schaeffler, wins the Zurich ePrix, with Sam Bird, DS Virgin Racing,
Il vincitore dell'ePrix di Zurigo, Lucas di Grassi, Audi Sport ABT Schaeffler
Nelson Piquet Jr., Jaguar Racing
Felix Rosenqvist, Mahindra Racing
Jean-Eric Vergne, Techeetah

Il driver di Aigle Sébastien Buemi si è presentato con un casco ancora più rossocrociato del solito e lo ha definito come “un sogno che sembrava irrealizzabile”; il ginevrino Edoardo Mortara ha definito la possibilità di correre in terra elvetica “qualcosa di meraviglioso” e il tedesco Nick Heidfeld, da anni residente nel Paese, ha usufruito dell’ottimo servizio ferroviario offerto per arrivare in pista. 

 

Tre esempi di entusiasmo di altrettanti protagonisti del Campionato FIA di Formula E, a prova di quanto l’ePrix di Zurigo di domenica scorsa sia stato un trionfo che ha visto coinvolti tra gli altri star del motorismo come Emerson Fittipaldi, Mark Webber e Peter Sauber, e della moda come la “pantera nera” Naomi Campbell.

“È stato un momento storico”, ha dichiarato il Presidente della FIA, Jean Todt, a Motorsport.com, presente pure lui nella città della Svizzera tedesca. “Aver portato in questo luogo la Formula E è affascinante e gratificante per chi è riuscito a partecipare”.

Euforia a parte, non sono mancate le critiche dei residenti per gli ovvi disagi logistici e le vibrazioni provocate delle monoposto. 

Eventi correlati:

“Come per qualsiasi gara cittadina, anche per la nostra ci sono state voci contro”, ha ammesso il responsabile dell’ente promotore Pascal Derron. “Per questo avevamo cercato di coinvolgere i residenti maggiormente vicini all’area interessata tramite un invito personale che prevedeva tra l’altro una passeggiata in pit-lane il sabato”.

“Sinceramente ci aspettavamo 200 persone ed invece ne sono arrivate più di 1400, spesso famiglie con bambini. Per questo in vista della preparazione dell’edizione del 9 giugno 2019, gli abitanti del posto diventeranno ancora più importanti”, ha evidenziato il CEO della Swiss E-Prix Operations AG prima di riconoscere quanto l’evento abbia sorpassato qualunque attesa anche per quanto concerne l’affluenza nell’eVillage. 

 

Infine, parole di gratitudine e soddisfazione sono giunte dalla sindaca di Zurigo, Corinne Mauch, la quale ha sottolineato l’utilità della manifestazione per mettere in luce i benefici della mobilità elettrica nei grandi centri. 

Prossimo articolo Formula E

Su questo articolo

Serie Formula E
Evento ePrix di Zurigo
Location Streets of Zurich
Tipo di articolo Analisi