Nelle Libere 1 c'è subito Buemi davanti a Duval

condividi
commenti
Nelle Libere 1 c'è subito Buemi davanti a Duval
Di:
Tradotto da: Gabriele Testi, Direttore Responsabile Motorsport.com Switzerland

Appena 367 millesimi di secondo separano lo svizzero dal francese nel turno inaugurale di prove a Città del Messico: piccoli inconvenienti in pista per Piquet, Sarrazin, Da Costa e Di Grassi.

Loic Duval, Dragon Racing
Sébastien Buemi, Renault e.Dams
Oliver Turvey, NEXTEV TCR Formula E Team
Oliver Turvey, NEXTEV TCR Formula E Team
Sébastien Buemi, Renault e.Dams, Loic Duval, Dragon Racing e Stéphane Sarrazin, Venturi
Loic Duval, Dragon Racing

Sébastien Buemi, efficacissimo portacolori della Renault e.dams, ha impostato il giro più veloce anche nella prima sessione di prove libere funzionali al Mexico City ePrix.

Il leader del campionato ha fermato gli orologi sul tempo di 1'03”995, tenendo testa a Loic Duval della Dragon Racing per appena 367 millesimi di secondi.

Lo svizzero e il francese sono stati tra i pochissimi piloti a utilizzare la piena potenza di qualifica a 200 kW. Altrettanto ha fatto la NextEV TCR con Oliver Turvey, il quale si è piazzato al terzo posto dopo aver completato anch'egli un giro a velocità piena.

I driver hanno preso contatto con la pista centroamericana per la prima volta in una breve sessione di shake down nel pomeriggio di venerdì, ma soltanto sabato mattina hanno potuto spingere al massimo su quella particolare versione dell'Autodromo Hermanos Rodriguez che incarna il più corto circuito del calendario 2015-2016 con i suoi 2,092 km di sviluppo.

A produrre il quarto miglior rilievo cronometrico della sessione di 45 minuti è stato Nicolas Prost che, a differenza del compagno di squadra Sébastien Buemi, non ha tentato alcun azzardo a 200 kW. Quinto è risultato Daniel Abt con la macchina della ABT Schaeffler Audi Sport, davanti a Jerome D'Ambrosio con la seconda monoposto motorizzata Venturi della Dragon Racing.

L'idolo locale Salvador Duran non è andato più in là del 15esimo tempo nella sessione inaugurale con la vettura del Team Aguri, mentre il coéquipier Antonio Félix da Costa ha avuto un inizio di week end abbastanza frustrante, essendo stato costretto a saltare i primi 15 minuti “di lavoro” a causa della necessità di cambiare la batteria su una delle monoposto 2014 in dotazione alla formazione e il portoghese ha terminato il turno in 12esima posizione.

I principali avvenimenti negativi della seduta sono stati confinati essenzialmente a due episodi: Nelson Piquet Jr. (NextEV TCR) ha bloccato le ruote ed è arrivato lungo alla chicane tre, mentre Stéphane Sarrazin ha compiuto sulla Venturi un testacoda completo nel medesimo punto della pista messicana.

Lucas Di Grassi ha subìto un breve ritardo quando ha dovuto essere spinto verso il suo box dai meccanici della scuderia ABT Schaeffler Audi Sport dopo essersi fermato all'ingresso della pit-lane: il forte brasiliano ha chiuso la sessione in nona piazza.

C'è stata anche una bandiera rossa di breve durata, a circa dieci minuti dalla fine, per recuperare la Spark-Renault by Andretti di Simona De Silvestro. La lady driver svizzera è stata costretta a parcheggiare la propria macchina all'uscita della curva quattro, a causa di un non meglio precisato problema tecnico.

L'ultima sessione di prove libere prima delle qualifiche avrà luogo alle 10.30 ora locale.

Prove Libere 1:

Pos.DriverTeamTimeGap
1 SwitzerlandSébastien Buemi FranceDAMS 1:03.995  
2 FranceLoic Duval United StatesDragon Racing 1:04.362 +0.367
3 United KingdomOliver Turvey ChinaChina Racing 1:05.067 +1.072
4 FranceNicolas Prost FranceDAMS 1:05.149 +1.154
5 GermanyDaniel Abt GermanyAudi Sport Team Abt 1:05.188 +1.193
6 BelgiumJérôme d'Ambrosio United StatesDragon Racing 1:05.257 +1.262
7 FranceStéphane Sarrazin MonacoVenturi 1:05.273 +1.278
8 GermanyNick Heidfeld IndiaMahindra Racing 1:05.274 +1.279
9 BrazilLucas di Grassi GermanyAudi Sport Team Abt 1:05.287 +1.292
10 United KingdomMike Conway MonacoVenturi 1:05.388 +1.393
11 BrazilNelson Piquet Jr. ChinaChina Racing 1:05.406 +1.411
12 PortugalAntonio Felix da Costa JapanTeam Aguri 1:05.465 +1.470
13 FranceJean-Eric Vergne United KingdomVirgin Racing 1:05.681 +1.686
14 BrazilBruno Senna IndiaMahindra Racing 1:05.817 +1.822
15 MexicoSalvador Duran JapanTeam Aguri 1:05.944 +1.949
16 United KingdomSam Bird United KingdomVirgin Racing 1:05.994 +1.999
17 NetherlandsRobin Frijns United StatesAndretti Autosport 1:06.051 +2.056
18 SwitzerlandSimona de Silvestro United StatesAndretti Autosport 1:06.289 +2.294

 

 

Agag: “Molte sorprese nel calendario della terza stagione”

Articolo precedente

Agag: “Molte sorprese nel calendario della terza stagione”

Articolo successivo

Così Vergne scala la graduatoria del FanBoost!

Così Vergne scala la graduatoria del FanBoost!
Carica i commenti