Mortara: “Abbiamo un must: migliorare in qualifica”

condividi
commenti
Mortara: “Abbiamo un must: migliorare in qualifica”
Di:
, Motorsport.com Switzerland

Il ginevrino della Venturi è stato protagonista di un importante recupero dal fondo griglia e, grazie ai punti conquistati in Messico, è soltanto ad una lunghezza dalla settima posizione occupata da Mitch Evans.

Edoardo Mortara, Venturi Formula E Team
Edoardo Mortara, Venturi Formula E Team, Lucas di Grassi, Audi Sport ABT Schaeffler, Maro Engel, Venturi Formula E Team e Sam Bird, DS Virgin Racing
Jose Maria Lopez, Dragon Racing ed Edoardo Mortara, Venturi Formula E Team
Edoardo Mortara, Venturi Formula E Team
Edoardo Mortara, Venturi Formula E Team
Edoardo Mortara, Venturi Formula E Team
Edoardo Mortara, Venturi Formula E Team
Edoardo Mortara, Venturi Formula E Team
Edoardo Mortara, Venturi Formula E Team

Era partito con una confortate piazza d’onore nelle prime prove libere 1, ma poi già nelle free practice 2 era sceso in 19esima. 

Diciottesimo allo start penalizzato dalla lotteria delle qualifiche che l’ha costretto a scendere in pista nel primo gruppo, il ginevrino Edoardo Mortara in corsa ha dato vita ad una bella rimonta che lo ha fatto arrivare fino ad un ottimo ottavo posto.

“L’auto si è comportata molto bene nelle prime prove. In qualifica invece è stato più complicato”, la sua disamina.

“Ero comunque consapevole che il ritmo in gara sarebbe stato migliore e così infatti è andata. Tuttavia per poter esprimere il vero potenziale della monoposto, bisognerebbe scattare più avanti”.
“Ci meritavamo un risultato diverso”, il commento del patron Gildo Pallanca Pastor anche a proposito della 16esima piazza di Maro Engel con l’altra Venturi

 

“Le competizioni sono anche questo. Ad ogni modo andiamo via dal Messico incoraggiati circa la bontà della strada intrapresa”, ha concluso l’impresario monegasco. 

 

Buemi: “Contro Turvey non c'è stato proprio nulla da fare...”

Articolo precedente

Buemi: “Contro Turvey non c'è stato proprio nulla da fare...”

Articolo successivo

Filippi: “A Punta del Este dovrò cercare di fare meglio”

Filippi: “A Punta del Este dovrò cercare di fare meglio”
Carica i commenti