Montecarlo diventa più corta per la Formula E

Montecarlo diventa più corta per la Formula E

Le monoposto dovrebbero sfruttare solamente la parte sul porto del cittadino monegasco

Il prossimo mese di maggio anche la Formula E farà visita al Principato di Monaco, ma a quanto pare non sullo stesso tracciato su cui si disputerà il Gp di Formula 1. O meglio, solo su una parte di esso.

Il grande boss della serie riservata alle monoposto elettriche, Alejandro Agag, ha infatti rivelato che l'idea sarebbe quella di utilizzare solamente la parte più bassa del cittadino del principato, ovvero quella che si snoda sulle strade del porto, accorciando il percorso a circa due chilometri.

Dopo la St. Devote, invece che andare verso Massenet, le monoposto verrebbero reindirizzate verso la banchina sfruttando la via di servizio che viene utilizzata per i mezzi di sicurezza, riallacciandosi al tracciato da Gp in prossimità della Chicane del Porto, dove affronterebbero un tornantino prima di lanciarsi verso il Tabaccaio.

Qualora non fosse possibile realizzare questo tipo di layout, allora si ricorrebbe ad una versione ancora più breve, che prevederebbe una sorta di aggancio diretto tra la St. Devote ed il Tabaccaio, tagliando tutta la parte sulla banchina subito dopo il tunnel.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula E
Articolo di tipo Ultime notizie