Formula E
14 feb
-
15 feb
Evento concluso
27 feb
-
29 feb
Evento concluso
05 giu
-
06 giu
Prossimo evento tra
65 giorni
G
Berlin ePrix
20 giu
-
21 giu
Prossimo evento tra
80 giorni
G
New York City ePrix
10 lug
-
11 lug
Prossimo evento tra
100 giorni
25 lug
-
25 lug
Prossimo evento tra
115 giorni
G
E-Prix di Londra II
26 lug
-
26 lug
Prossimo evento tra
116 giorni

Mitch Evans a sorpresa al top nelle Prove Libere 2 di New York

condividi
commenti
Mitch Evans a sorpresa al top nelle Prove Libere 2 di New York
Di:
, Motorsport.com Switzerland
14 lug 2018, 15:07

L’ultima mezzora di prove prima delle qualifiche ha visto il neozelandese della Panasonic Jaguar balzare al comando nelle fasi conclusive. Tanti gli errori negli USA, come nella sessione d’apertura, ma nessuna interruzione

Mitch Evans, Jaguar Racing
Mitch Evans, Jaguar Racing
Mitch Evans, Jaguar Racing
Jérôme d'Ambrosio, Dragon Racing
Jérôme d'Ambrosio, Dragon Racing
Jérôme d'Ambrosio, Dragon Racing
Sam Bird, DS Virgin Racing
Sam Bird, DS Virgin Racing
Sam Bird, DS Virgin Racing

Con il crono di 1’13”207, Mitch Evans su Panasonic Jaguar Racing ha conquistato la prima piazza in un secondo turno di prove libere sul polveroso circuito di Brooklyn, esploso nelle battute finali. Alle sue spalle la Dragon Racing di un sorprendente Jérôme D'Ambrosio e la DS Virgin Racing di Sam Bird , staccato di poco più di 4 decimi di secondo.

Quarto su Dragon José Maria Lopez, vittima di un incidente nelle Prove Libere 1, quindi Sébastien Buemi su Renault e.dams, al comando soltanto per pochi istanti e poi scivolato indietro.

Sesto il compagno di colori dello svizzero, Nicolas Prost, finalmente in grado di mettersi in luce, seguito da Antonio Felix da Costa su Andretti e Oliver Turvey su NIO, finito tuttavia a tre minuti dal termine contro le barriere.

Nono posto per il tedesco dell'Audi Sport Daniel Abt, a precedere il team-mate Lucas Di Grassi, a lungo ultimo per aver baciato il muretto con la posteriore sinistra. 

Leggi anche:

Undicesimo André Lotterer su Techeetah, con il muso contro il muro dopo un bloccaggio a metà turno, poi Maro Engel su Venturi e Nelson Piquet Jr. su Panasonic Jaguar, autore del medesimo errore del pilota di Duisburg.

Soltanto quattordicesimo il leader della classifica generale, Jean-Eric Vergne su Techeetah, a precedere un Luca Filippi in crescita con la NIO, dopo un avvio di giornata negativo, e Stéphane Sarrazin, primo a dare il via ai "lisci". Il driver francese dell’Andretti, dopo un testacoda, è finito violentemente contro le barriere con il posteriore.

Diciassettesima posizione per Alex Lynn su DS Virgin, quindi Nick Heidfeld con la Mahindra, Tom Dillmann sulla Venturi in luogo di Edoardo Mortara e Felix Rosenqvist con l’altra Mahindra.

Prove Libere 2:

Cla # Pilota Team Giri Tempo Gap Distacco km/h
1 20 New Zealand Mitch Evans  United Kingdom Jaguar Racing 16 1'13.207     116.693
2 7 Belgium Jérôme D'Ambrosio  United States Dragon Racing 9 1'13.594 0.387 0.387 116.080
3 2 United Kingdom Sam Bird  United Kingdom Virgin Racing 16 1'13.627 0.420 0.033 116.028
4 6 Argentina José María López  United States Dragon Racing 16 1'13.673 0.466 0.046 115.955
5 9 Switzerland Sébastien Buemi  France DAMS 15 1'13.712 0.505 0.039 115.894
6 8 France Nicolas Prost  France DAMS 17 1'13.735 0.528 0.023 115.858
7 28 Portugal António Félix Da Costa  United States Andretti Autosport 16 1'13.790 0.583 0.055 115.771
8 16 United Kingdom Oliver Turvey  China NIO Formula E Team 13 1'13.878 0.671 0.088 115.633
9 66 Germany Daniel Abt  Germany Audi Sport Team ABT 16 1'13.913 0.706 0.035 115.579
10 1 Brazil Lucas Di Grassi  Germany Audi Sport Team ABT 13 1'14.006 0.799 0.093 115.433
11 18 Germany André Lotterer  China Techeetah 14 1'14.157 0.950 0.151 115.198
12 5 Germany Maro Engel  Monaco Venturi 19 1'14.260 1.053 0.103 115.039
13 3 Brazil Nelson Piquet Jr.  United Kingdom Jaguar Racing 16 1'14.326 1.119 0.066 114.936
14 25 France Jean-Éric Vergne  China Techeetah 11 1'14.590 1.383 0.264 114.530
15 68 Italy Luca Filippi  China NIO Formula E Team 16 1'14.659 1.452 0.069 114.424
16 27 France Stéphane Sarrazin  United States Andretti Autosport 13 1'14.716 1.509 0.057 114.336
17 36 United Kingdom Alex Lynn  United Kingdom Virgin Racing 16 1'14.753 1.546 0.037 114.280
18 23 Germany Nick Heidfeld  India Mahindra Racing 12 1'14.833 1.626 0.080 114.158
19 4 France Tom Dillmann  Monaco Venturi 20 1'14.921 1.714 0.088 114.024
20 19 Sweden Felix Rosenqvist  India Mahindra Racing 16 1'15.023 1.816 0.102 113.869

 

Articolo successivo
È Lucas Di Grassi ad aprire il week end nella Grande Mela

Articolo precedente

È Lucas Di Grassi ad aprire il week end nella Grande Mela

Articolo successivo

Sébastien Buemi, che grandissimo giro a Brooklyn!

Sébastien Buemi, che grandissimo giro a Brooklyn!
Carica i commenti