Michela Cerruti in Formula E con il team di Trulli

condividi
commenti
Michela Cerruti in Formula E con il team di Trulli
Di: Matteo Nugnes
01 lug 2014, 11:19

Dopo la bella vittoria in Auto Gp ad Imola, la 27enne si lancia anche nella sfida elettrica

E' sicuramente un momento d'oro per Michela Cerruti: domenica è diventata la prima donna capace di trionfare al volante di una monoposto di Auto Gp, trionfando nella seconda gara di Imola, e ieri ha annunciato che a cavallo tra il 2014 ed il 2015 sarà impegnata anche in Formula E, la serie voluta dalla FIA e riservata alle monoposto elettriche.

La conferma è arrivata a Londra, in occasione dell'evento di lancio del campionato organizzato da Alejandro Agag, dove è stato ufficializzato l'ingaggio di Michela da parte della squadra dell'ex pilota di Formula 1 Jarno Trulli, che sarà anche il suo compagno di box.

La Cerruti, che all'oltra all'Auto Gp disputa anche la Blancpain Endurance Series al volante di una BMW Z4 GT3 gestita dalla ROAL Motosport, sarà quindi la seconda ragazza della serie, visto che è di pochi giorni fa l'annuncio dell'impegno dell'ex pilota di Indycar Katherine Legge con la Amlin Aguri.

"E' successo tutto molto in fretta e non poteva esserci tempismo migliore. Sono felice, credo che questo campionato possa spingere le persone ad un maggior utilizzo delle auto elettriche, quindi alla tutela dell'ambiente. Ora non vedo l'ora di provare la vettura, sarà una bella sfida" ha commentato Michela.

"Michela ha un grande talento. Mi ha impressionato con i suoi risultati in monoposto, considerato che ha iniziato a correrci da poco. Sono convinto che sarà una stella in futuro" ha aggiunto Trulli.

Prossimo articolo Formula E
La e.dams schiera Sebastien Buemi e Nicolas Prost

Articolo precedente

La e.dams schiera Sebastien Buemi e Nicolas Prost

Articolo successivo

La Dragon Racing punta su Mike Conway

La Dragon Racing punta su Mike Conway
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula E
Piloti Michela Cerruti , Jarno Trulli
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie