Mercedes ritorna alla livrea argento nella Formula E 2020-21

La Mercedes abbandonerà la livrea nera nella prossima stagione della Formula E, tornando al tradizionale argento nel 2020/2021.

Nyck De Vries, Stoffel Vandoorne, Mercedes-Benz EQ Formula E Team
Nyck De Vries, Stoffel Vandoorne, Mercedes-Benz EQ Formula E Team
1/9

Foto di: Daimler AG

Nyck De Vries, Stoffel Vandoorne, Mercedes-Benz EQ Formula E Team
Nyck De Vries, Stoffel Vandoorne, Mercedes-Benz EQ Formula E Team
2/9

Foto di: Daimler AG

Stoffel Vandoorne, Mercedes-Benz EQ Formula E Team
Stoffel Vandoorne, Mercedes-Benz EQ Formula E Team
3/9

Foto di: Daimler AG

Stoffel Vandoorne, Ian James, Nyck De Vries, Mercedes-Benz EQ Formula E Team
Stoffel Vandoorne, Ian James, Nyck De Vries, Mercedes-Benz EQ Formula E Team
4/9

Foto di: Daimler AG

Mercedes-Benz EQ Silver Arrow 02
Mercedes-Benz EQ Silver Arrow 02
5/9

Foto di: Daimler AG

Nyck De Vries, Mercedes-Benz EQ Formula E Team
Nyck De Vries, Mercedes-Benz EQ Formula E Team
6/9

Foto di: Daimler AG

Mercedes-Benz EQ Silver Arrow 02
Mercedes-Benz EQ Silver Arrow 02
7/9

Foto di: Daimler AG

Mercedes-Benz EQ Silver Arrow 02
Mercedes-Benz EQ Silver Arrow 02
8/9

Foto di: Daimler AG

Mercedes-Benz EQ Silver Arrow 02
Mercedes-Benz EQ Silver Arrow 02
9/9

Foto di: Daimler AG

Per la sua prima stagione nella serie elettrica, la Mercedes aveva scelto il tradizionale color argento per la Silver Arrow 01. Colorazione che Stoffel Vandoorne e Nyck de Vries - confermati entrambi per il prossimo anno - hanno corso fino a quando la stagione è stata fermata dopo l'E-Prix di Marrakech a causa della crisi sanitaria globale.

Ma quando la stagione è ripartita, per le sei gare di Berlino, la squadra di Formula E si è allineata a quella di Formula 1, passando ad una colorazione nera, come parte della campagna antirazzismo del marchio tedesco, che comprende anche il lancio di un nuovo programma di diversità ed inclusione.

Anche se la Silver Arrow 02 è tornata ad avere una livrea per la maggior parte argentata, sulla quale è presente anche la banda argentata della divisione elettrica EQ, sull'halo è stato messo il messaggio "fine del razzismo".

Vandoorne si appresta a disputare la sua terza stagione in Formula E, dopo aver debuttato nel 2018-19 con la HWA Racelab, lo scorso campionato si è classificato secondo dopo aver vinto l'ultima gara.

In vista della settima stagione della Formula E, che questa volta metterà in palio il titolo di campione del mondo, Vandoorne ha detto: "La cosa più importante è che ci portiamo con noi lo slancio dell'ultimo round di Berlino nella nuova stagione".

"La scorsa stagione abbiamo dovuto affrontare circostanze insolite, che possono aver giocato o meno a nostro favore. E' difficile dirlo, ma l'obiettivo è quello di giocarsi le vittorie con più regolarità".

"Io sono arrivato secondo nel campionato piloti, ma altri dieci piloti avrebbero potuto ottenere lo stesso risultato".

"Il distacco dal primo è stato piuttosto grande, quindi il nostro obiettivo primario deve essere il titolo, a prescindere da dove abbiamo concluso la stagione".

"Certo, vorrei essere un contendente al titolo, ma prima dobbiamo cercare di ridurre il divario e diventare ancora più costanti".

Il rookie de Vries ha chiuso solo 11esimo nella sua stagione da rookie, realizzando 27 punti in meno. L'olandese si è visto portare via il primo podio ottenuto a Santiago del Cile, a causa di una penalità di 5" ricevuta perché la Mercedes aveva raffreddata troppo la batteria.

Il campione di Formula 2 del 2019 ha successivamente ottenuto il secondo posto dietro a Vandoorne proprio nell'ultima gara di Berlino, regalando quindi alla Mercedes la sua prima doppietta in Formula E, che le è valsa anche il terzo posto nella classifica costruttori.

Non si sa ancora se il team Mercedes F1 tornerà al color argento nel 2021, dopo aver utilizzato a sua volta il nero per l'intero 2020 proprio come segno di protesta contro le ingiustizie razziali.

condividi
commenti

Related video

Formula E: Rast con Audi a tempo pieno per la stagione 2020-21
Articolo precedente

Formula E: Rast con Audi a tempo pieno per la stagione 2020-21

Articolo successivo

Formula E: Jake Dennis firma con BMW per il 2020/21

Formula E: Jake Dennis firma con BMW per il 2020/21
Carica i commenti