Lotterer penalizzato di 10 posizioni in Germania

condividi
commenti
Lotterer penalizzato di 10 posizioni in Germania
Di:
Tradotto da: Chiara Rainis, Motorsport.com Switzerland
29 apr 2018, 10:30

Protagonista di diversi episodi al limite della correttezza durante l’ePrix di Parigi, il pilota Techeetah è stato punito dagli Stewards per il contatto con Sam Bird e a Berlino dovrà arretrare sulla griglia di start.

Andre Lotterer, Techeetah, talks to Sam Bird, DS Virgin Racing, nel media pen
Sam Bird, DS Virgin Racing, Maro Engel, Venturi Formula E Team, Andre Lotterer, Techeetah, nel media pen
La partenza della gara con Jean-Eric Vergne, Techeetah, davanti a Sam Bird, DS Virgin Racing, Andre Lotterer, Techeetah, Maro Engel, Venturi Formula E Team
Andre Lotterer, Techeetah
Sam Bird, DS Virgin Racing, Andre Lotterer, Techeetah
Jean-Eric Vergne, Techeetah, Sam Bird, DS Virgin Racing, Andre Lotterer, Techeetah
Jean-Eric Vergne, Techeetah. festeggia la vittoria con il team
Andre Lotterer, Techeetah
Sam Bird, DS Virgin Racing, Andre Lotterer, Techeetah
Jean-Eric Vergne, Techeetah, Sam Bird, DS Virgin Racing, Andre Lotterer, Techeetah
Sam Bird, DS Virgin Racing, Andre Lotterer, Techeetah
Jean-Eric Vergne, Techeetah, Sam Bird, DS Virgin Racing, Andre Lotterer, Techeetah
Jean-Eric Vergne, Techeetah, Sam Bird, DS Virgin Racing, Andre Lotterer, Techeetah
Jean-Eric Vergne, Techeetah, Sam Bird, DS Virgin Racing, Andre Lotterer, Techeetah

Sesto al traguardo sul Circuit des Invalides dopo essere rimasto senza energia, mentre invece sembrava sicuro di poter salire sul podio, André Lotterer ha subito un’altra doccia fredda nel post gara.
Commissari Sportivi francesi lo hanno infatti reputato colpevole dell’incidente nella tornata conclusiva e che ha ridotto la DS Virgin di Sam Bird, terzo alla bandiera a scacchi, su tre... ruote. 

Secondo la giuria di Parigi, il tedesco si è spostato a sinistra della traiettoria di gara per evitare di causare pericolo, ma subito l’ha ripresa, rendendo inevitabile il contatto con l’inglese, che sopraggiungeva. Una disattenzione che gli costerà ben 10 posizioni sullo starting grid del round previsto in Germania il prossimo 19 maggio.

Ma non soltanto. La sua scuderia è stata multata di 2.500 euro per “unsafe release” in quanto, al momento del cambio vettura, il personale non era a debita distanza dall’auto. 

 

“Stavo progressivamente perdendo potenza, e poi ad un tratto l’avevo esaurita”, ha spiegato Lotterer a Motorsport.com. “A quel punto ho tirato su il piede, ma Sam è arrivato con una velocità molto sostenuta, ha preso l’interno e io ho cercato di affrontare la curva. Non è il massimo finire così, le corse sono anche questo. In situazioni simili è un attimo che le cose vadano nel modo sbagliato”.

“Come detto, tutto è capitato rapidamente. Non sapevo da che parte sarebbe andato e io ho scelto l’interno. Tutto qui. Alla fine lui ha chiuso terzo e io ho perso”, si è quindi giustificato.

“Quanto fatto da André non è stato per nulla corretto”, ha invece attaccato in conferenza stampa Bird. “Non si cambia direzione improvvisamente quando sai che comunque verrai superato”.

Tra l’altro i due avevano già avuto un precedente contatto in occasione del sorpasso del driver di Duisburg nelle battute iniziali dell’ePrix, ma lì la FIA ha preferito lasciar correre.

Sempre nel corso dell’incontro con i media, anche Lucas Di Grassi, giunto in piazza d’onore, ha avuto qualcosa da dire a proposito della quasi collisione tra le curve 8 e 9 proprio quando André Lottererha accusato il calo di energia. 

“In quel frangente ci siamo toccati, ma prima in rettilineo si era spostato almeno quattro volte e questo non si fa. Inoltre alla curva 10, quando lo stavo per passare, mi ha bloccato e per poco non mi rovinava la corsa”, si è lamentato il brasiliano del team ufficiale Audi Sport.

“È divertente che un simile commento venga proprio da lui”, ha risposto l’uomo più attaccato dell’eVillage parigino.

“Io stavo soltanto facendo la mia gara. In due occasioni ha rischiato di speronarmi, dunque non mi interessa ciò che dice”.

 

Articolo successivo
Di Grassi: “Lotterer ha meritato una punizione”

Articolo precedente

Di Grassi: “Lotterer ha meritato una punizione”

Articolo successivo

Mortara sarà sostituito da Dillmann a Tempelhof

Mortara sarà sostituito da Dillmann a Tempelhof
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula E
Evento ePrix di Parigi
Location Streets of Paris
Piloti André Lotterer
Team Techeetah
Autore Alex Kalinauckas
Sii il primo a ricevere le
ultime notizie