Formula E
14 feb
-
15 feb
Evento concluso
27 feb
-
29 feb
Evento concluso
05 giu
-
06 giu
Prossimo evento tra
61 giorni
G
Berlin ePrix
20 giu
-
21 giu
Prossimo evento tra
76 giorni
G
New York City ePrix
10 lug
-
11 lug
Prossimo evento tra
96 giorni
25 lug
-
25 lug
Prossimo evento tra
111 giorni
G
E-Prix di Londra II
26 lug
-
26 lug
Prossimo evento tra
112 giorni

Lotterer: “Ho iniziato a osare dopo il sorpasso di Di Grassi...”

condividi
commenti
Lotterer: “Ho iniziato a osare dopo il sorpasso di Di Grassi...”
Di:
, Motorsport.com Switzerland
14 apr 2018, 18:27

Scattato dalla quarta piazza, l’alfiere della Techeetah-Renault è stato protagonista di un ePrix di Roma molto intenso: autore di diversi sorpassi, ha emozionato soprattutto nella battaglia con la Jaguar di Mitch Evans.

Andre Lotterer, Techeetah
Andre Lotterer, Techeetah
Andre Lotterer, Techeetah
Andre Lotterer, Techeetah
Andre Lotterer, Techeetah
Andre Lotterer, Techeetah

Nonostante la scarsa esperienza nella serie “full electric”, in Italia André Lotterer ha dato vita ad una performance solida e, pur palesando qualche iniziale difficoltà, ha dimostrato di aver capito alla perfezione il nuovo tracciato dell’EUR, risultando dapprima il migliore nel Gruppo 4 di qualifica e, in seguito, concludendo la corsa in terza posizione. 

“È stata una gara eccitante, tuttavia sto ancora imparando a gestire l’energia e a gareggiare contro questi ragazzi”, ha confidato il tedesco, prima di analizzare nel dettaglio la propria performance capitolina.

“Nello stint iniziale non è successo granché, non fosse per il bel duello con Mitch Evans prima dello stop, che ho tentato più volte di passare alla curva 9 e poi alla 11 all’esterno, sapendo che era al gancio. Dopo il cambio vettura mi sono reso conto che stavo guidando troppo controllato e, infatti, Lucas Di Grassi mi ha sfilato in un attimo. A quel punto ho cambiato filosofia e ho iniziato ad osare di più”. 

 

“Nel complesso sono contento della mia corsa, ho appreso molto e poi tutto il contesto è stato entusiasmante. Il pubblico è stato caloroso, quindi non posso che dire ‘grazie, Roma’!”, ha concluso il 36enne ex driver una tantum della Caterham in Formula 1

 

Articolo successivo
Di Grassi: “Una gara divertente, ma anche ricca di episodi”

Articolo precedente

Di Grassi: “Una gara divertente, ma anche ricca di episodi”

Articolo successivo

La e-tron Vision Gran Turismo in tutti i round europei della F.E

La e-tron Vision Gran Turismo in tutti i round europei della F.E
Carica i commenti