Ex dirigente del Manchester United diventa CEO della Formula E

condividi
commenti
Ex dirigente del Manchester United diventa CEO della Formula E
Di:
Tradotto da: Lorenza D'Adderio
16 set 2019, 13:23

Jamie Reigle, ex dirigente del Manchester United e dei Los Angeles Rams è stato nominato nuovo CEO dell’ABB FIA Formula E, mentre Alejandro Agag ne diventa presidente.

Jamie Reigle è il secondo CEO della storia della Formula E, il cui fondatore Agag ha annunciato prima della stagione 2018/2019 che sarebbe diventato presidente, pur restando CEO fino allo scorso dicembre nell’attesa di trovare un sostituto. Dopo aver lavorato per dieci anni nel Manchester United come dirigente, nel 2017 Reigle è entrato a far parte della squadra LA Rams NFL come vice presidente esecutivo delle operazioni di marketing.

Nel Manchester United il canadese faceva parte del consiglio di amministrazione, supervisionava le attività commerciali internazionali, lanciava le operazioni del club nella regione Asiatica e nel Pacifiso e guidava gli affari nella Borsa di New York, secondo quanto riporta il comunicato della Formula E.

Reigle ed Agag sono pronti a lavorare insieme per far progredire la Formula E, con l’obiettivo di mantenere le partnership e gli accordi con i soci già esistenti, tra cui la FIA, gli sponsor, i team, i costruttori e le città che ospitano le gare.

“Sono lieto ed onorato di essere incaricato nella guida della Formula E, che si avvia verso una nuova fase di sviluppo – afferma Reigle – Ho seguito il campionato dall’inizio e ho ammirato la piattaforma sportiva globale che Alejandro ed il suo team hanno creato in poco tempo. Non vedo l’ora di lavorare con Alejandro per continuare a sviluppare la Formula E, come campionato più emozionante del motorsport ed una piattaforma che dimostra il grande potenziale dei veicoli elettrici e della mobilità sostenibile”.

Insieme al suo nuovo ruolo in Formula E nel 2019, Agag ha lanciato Extreme E, un campionato SUV elettrico fuoristrada, che sarà gestito dalla Formula E e vedrà la sua prima stagione nel 2021. Un comunicato della Formula E dichiara che Agag e Reigle collaboreranno per assicurare una transizione liscia e perfetta.

“Voglio cogliere l’occasione per dare il benvenuto ufficiale nella famiglia della Formula E a Jamie – afferma Agag – L’eccezionale esperienza di Jamie, che ha lavorato negli ambiti sportivi del Nord America, dell’Europa e dell’Asia, lo rendono la persona perfetta per questo incarico. Con il suo arrivo nel nostro team, abbiamo una line-up incredibilmente forte per continuare a costruire e sviluppare la Formula E nel prossimo ciclo di crescita. Passerò a ricoprire il ruolo di presidente e lavorerò a fianco di Jamie per fare in modo che la nostra visione dei piani futuri per il Campionato ABB FIA Formula E diventi realtà”.

Articolo successivo
Mercedes punta su Vandoorne e de Vries per la Formula E

Articolo precedente

Mercedes punta su Vandoorne e de Vries per la Formula E

Articolo successivo

La DS Techeetah ingaggia Da Costa per la Formula E 2019/2020

La DS Techeetah ingaggia Da Costa per la Formula E 2019/2020
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula E
Autore Alex Kalinauckas