La F.E "alimentata" soltanto da energia eolica

La categoria “full electric” ha ricevuto in dono 10.000 “certificati verdi” dalla multinazionale Energias de Portugal

La F.E "alimentata" soltanto da energia eolica
(Da sinistra a destra) Alejandro Soberón presidente CIE, Miguel Mancera sindaco di Città del Messico
Alejandro Agag CEO Formula E e Salvador Duran Team Aguri
Podio: secondo Sam Bird, DS Virgin Racign Formula E Team, primo Lucas di Grass, Abt Schaeffler Audi
Podio: secondo Sam Bird, DS Virgin Racign Formula E Team, primo Lucas di Grass, Abt Schaeffler Audi
Lucas di Grassi, Abt Schaeffler Audi Sport, vesteggia la vittoria nel parco chiuso
Lucas di Grassi, Abt Schaeffler Audi Sport
Sebastien Buemi, Renault e.Dams

La Formula E, la prima serie di gare completamente elettriche mai organizzata al mondo, ha confermato la collaborazione con la EDP Renewables, leader mondiale nel settore delle energie rinnovabili e quarto produttore di energia eolica al mondo.

La EDPR ha donato alla categoria ben 10.000 “certificati verdi”, sufficienti a coprire il fabbisogno di energia per tutta la stagione inaugurale e per allineare il consumo della Formula E agli attributi ambientali dell'energia ricavata dalla forza del vento, tramite l'acquisto di Certificati di Energia Rinnovabile (CER).

Alejandro Agag, amministratore delegato della Formula E, ha dichiarato: "Sono felice che la EDPR ci abbia permesso di coprire il fabbisogno energetico della stagione inaugurale della Formula E. Siamo entrambi impegnati per la promozione e l'uso delle energie rinnovabili, oltre a ridurre al minimo l'impronta di carbonio. Questo rende la nostra collaborazione con la EDPR una partita pressoché perfetta".

Gabriel Alonso, CEO della EDP Renewables North America, ha aggiunto: "Grazie a questa iniziativa, la EDPR sta cercando di sostenere le nuove tecnologie di ricerca e di sviluppo nel settore automobilistico, associate all'impiego della corrente elettrica. L'obiettivo finale è quello di generare interesse tra gli appassionati di automobilismo verso le auto da competizione che sono spinte da energie meno inquinanti".

La Energias de Portugal (la cui sigla è EDP, un tempo nota come Electricidade de Portugal) è fra i maggiori produttori di energia elettrica europei ed uno dei più importanti gruppi industriali del Portogallo. Fra l'altro, la EDP Renewables ha avviato il suo primo parco eolico in Italia a Villa Castelli, in provincia di Brindisi, con un impianto della potenza di 20 MW.

La multinazionale lusitana è attualmente presente in 11 Paesi (Belgio, Brasile, Canada, Spagna, Stati Uniti, Francia, Italia, Polonia, Portogallo, Regno Unito e Romania) ed è l'unico gruppo portoghese presente all’interno degli indice Dow Jones Sustainability World e Stoxx.

condividi
commenti
L'ePrix di Londra 2016 resterà a Battersea Park

Articolo precedente

L'ePrix di Londra 2016 resterà a Battersea Park

Articolo successivo

Lo Swiss ePrix di Lugano (per ora...) non si farà

Lo Swiss ePrix di Lugano (per ora...) non si farà
Carica i commenti