La Dragon Racing ha scelto: José Maria Lopez al posto di Neel Jani

condividi
commenti
La Dragon Racing ha scelto: José Maria Lopez al posto di Neel Jani
Di:
Tradotto da: Riccardo Didier Vassalli
05 gen 2018, 12:32

La prematura rescissione tra il driver elvetico e la scuderia statunitense ha consentito all’esperto argentino di tornare nella serie “full electric” dopo una discreta prima stagione con DS Virgin Racing.

Jose Maria Lopez, DS Virgin Racing
Tom Dillmann, Venturi, Jose Maria Lopez, DS Virgin Racing
Jose Maria Lopez, DS Virgin Racing
Neel Jani,, Dragon Racing
Jose Maria Lopez, DS Virgin Racing, and Antonio Felix da Costa, Amlin Andretti Formula E Team
Jose Maria Lopez, DS Virgin Racing, celebrates on the podium
Jose Maria Lopez, DS Virgin Racing, and Antonio Felix da Costa, Amlin Andretti Formula E Team
Jose Maria Lopez, DS Virgin Racing, celebrates with his team
Jose Maria Lopez, DS Virgin Racing
Jose Maria Lopez, DS Virgin Racing. follws Tom Dillmann, Venturi
Jose Maria Lopez, DS Virgin Racing
Jose Maria Lopez, DS Virgin Racing

Sarà José Maria Lopez il pilota che andrà a rimpiazzare Neel Jani alla Dragon Racing per il resto della stagione dopo una manche d’apertura a dir poco complicata.

In prossimità del terzo round della serie “full electric” a Marrakesh, la scuderia statunitense ha dovuto valutare in fretta le candidature giunte per affiancare Jerome D’Ambrosio per i restanti dodici appuntamenti stagionali.

Per invertire immediatamente la rotta, la Dragon Racing, unica équipe a non aver realizzato nemmeno un punto nel doppio ePrix di Hong Kong, ha puntato tutto su “Pechito”, scaricato a fine stagione scorsa dalla DS Virgin Racing per fare posto ad Alex Lynn.

 

L’argentino 34enne, secondo a Parigi nella passata stagione, si è detto “assolutamente entusiasta di tornare a correre in Formula E con la Dragon Racing dopo la prematura separazione con il team britannico.

 

Il driver di Río Tercero conta di sfruttare l’esperienza acquisita nella precedente avventura per dare una mano alla Dragon Racing. “Reputo di aver imparato abbastanza nella terza stagione. La stagione è ancora molto lunga, per questo motivo sono assolutamente fiducioso di ottenere buoni risultati”.

Se il contemporaneo programma nel WEC con la Toyota ha creato più di un problema a Lopez nella passata stagione, non sarà lo stesso per il 2018-19. Infatti, la Formula E e il WEC non presentano coincidenze di date, consentendo ai piloti ingaggiati in più programmi di gareggiare in tutta serenità.

Articolo successivo
Ufficiale: Giovinazzi ai rookie test di Formula E con DS Virgin

Articolo precedente

Ufficiale: Giovinazzi ai rookie test di Formula E con DS Virgin

Articolo successivo

Julius Bär Bank sponsor principale del primo storico ePrix di Zurigo!

Julius Bär Bank sponsor principale del primo storico ePrix di Zurigo!
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula E
Piloti José María López
Team Dragon Racing
Autore Scott Mitchell
Sii il primo a ricevere le
ultime notizie