Katherine Legge sarà al via del Jaguar I-PACE eTrophy 2018-2019

condividi
commenti
Katherine Legge sarà al via del Jaguar I-PACE eTrophy 2018-2019
Di:
, Direttore Responsabile Motorsport.com Switzerland
14 lug 2018, 18:25

In occasione del week end conclusivo della F.E a New York, la driver britannica ha svelato i colori dell'auto della Rahal Letterman Lanigan Racing che guiderà nella serie Turismo elettrico...

Anche Katherine Legge sarà della partita sul circuito della Grande Mela. La 38enne attiva nel campionato americano IMSA ha accettato l’invito di Bobby Rahal a schierarsi sulla griglia di partenza del Trofeo Jaguar I-Pace a partire dalla stagione 2018-2019, il cui programma è stato presentato proprio a Brooklyn.

“Seguo la Formula E dal suo debutto ed è impressionante vedere quanto sia cresciuta e con essa il mercato dei veicoli elettrici come le competizioni al 100 per cento verdi”, le parole della pilota.

“Era da 10 anni che sperava di correre per Bobby, quindi è un sogno che si realizza. Sarà una grande sfida guidare per un marchio inglese come Jaguar su un palcoscenico globale e innovativo”. 

Leggi anche:

“Conosco Katherine da tempo e sapendo quanto ha fatto bene in Formula Atalantic, in IndyCar e nel turismo sono convinto che farà altrettanto con noi. Finalmente possiamo collaborare”, ha dichiarato Rahal, comproprietario della Rahal Letterman Lanigan Racing assieme a David Letterman e Michael Lanigan.

“Ci abbiamo impiegato un anno per elaborare questo programma, per cui il fine settimana in arrivo sarà un momento importante per noi. Siamo inoltre felici di poter scendere in pista con una livrea rossa, bianca e blu che riprende i colori della bandiera statunitense”.

“È una ragazza appassionata ed esperta, dunque siamo orgogliosi di poter schierare qualcuno del suo pedigree. Insieme faremo grandi cose”, ha affermato James Barclay, direttore della Jaguar Racing

 
Katherine Legge

Katherine Legge

Photo by: Jaguar Racing

Articolo successivo
Sébastien Buemi, che grandissimo giro a Brooklyn!

Articolo precedente

Sébastien Buemi, che grandissimo giro a Brooklyn!

Articolo successivo

Roger Griffiths non sarà più Presidente della F.E Teams Association

Roger Griffiths non sarà più Presidente della F.E Teams Association
Carica i commenti
Sii il primo a ricevere le
ultime notizie