Il Consiglio Mondiale ha ufficializzato il calendario 2018/2019 di Formula E

condividi
commenti
Il Consiglio Mondiale ha ufficializzato il calendario 2018/2019 di Formula E
Chiara Rainis
Di: Chiara Rainis , Motorsport.com Switzerland
07 giu 2018, 15:57

La prossima stagione della serie "full electric" sarà composta da 13 appuntamenti e si chiuderà a New York con un doppio appuntamento.

Come previsto il nuovo campionato di Formula E conterà 13 round. Sebbene ancora in attesa di omologazione l’apertura avverrà il prossimo 15 dicembre a Riyadh, una novità assoluta per la categoria che farà così il suo esordio in Arabia Saudita. Secondo ePrix sarà come nel 2017/2018 Marrakech, mentre la sede del terzo deve essere decisa.

A metà febbraio si andrà in Messico, in seguito il 10 marzo si correrà ad Hong Kong, gara di apertura della stagione in corso, e successivamente in un’altra città della Cina tutt’ora da definire.

Il 13 aprile sarà il turno di Roma, quindi di Parig il 27 aprile e di Montecarlo l’11 maggio. A proposito del Principato nonostante sembri certo al 100% che con le potenti Gen 2 si utilizzerà il layout della F1, il circuito è ancora in attesa di omologazione da parte della FIA.

Il 25 maggio la serie “full electric” approderà a Berlino e dunque il 9 giugno in Svizzera malgrado l’evento
resti in forse.

Infine la chiusura con il doppio ePrix di New York il 13 e 14 luglio.

Calendario
1 Riyadh* Arabia Saudita 15 dicembre 2018
2 Marrakech Marocco 12 gennaio 2019
3 TBA TBA 26 gennaio 2019
4 Città del Messico Messico 16 febbraio 2019
5 Hong Kong Cina 10 marzo 2019
6 TBA Cina 23 marzo 2019
7 Roma Italia 13 aprile 2019
8 Parigi Francia 27 aprile 2019
9 Monaco* Monaco 11 maggio 2019
10 Berlino Germania 25 maggio2019
11 Zurich** Svizzera 9 giugno 2019
12 New York USA 13 luglio 2019
13 New York USA 14 luglio 2019

*Circuito in attesa di omologazione

** Soggetto ad approvazione ASN, omologazione del circuito e approvazione della città

Prossimo articolo Formula E

Su questo articolo

Serie Formula E
Autore Chiara Rainis
Tipo di articolo Ultime notizie