Frijns rinnova con Envision Virgin per la stagione 2021-2022

Robin Frijns ha rinnovato con il team Envision Virgin Racing e disputerà la quarta stagione consecutiva di Formula E per il fornitore Audi nel 2022.

Frijns rinnova con Envision Virgin per la stagione 2021-2022

Robin Frijns arriva all’E-Prix di Berlino, finale di stagione del 2021 con doppia gara, in seconda posizione nella classifica generale, a sei punti dal connazionale e rivale Mercedes Nyck de Vries. Questo segue due podi, avendo finito secondo sia a Diriyah sia a Monaco E-Prix, ma la sua posizione lo mette in una situazione non troppo favorita per l'evento Tempelhof Airport.

Dopo due stagioni nel team Andretti Autosport, l’olandese è passato al team Envision Virgin Racing come compagno di squadra di Sam Bird per la stagione 2018-19 e ha ottenuto vittorie nei round di Parigi e New York City. Frijns ha ora concordato un nuovo accordo per rimanere alla EVR per l'ultimo anno del regolamento Gen2.

Frijns ha detto: “Sono molto felice di rimanere all'Envision Virgin Racing per un'altra stagione. Abbiamo una grande macchina e una squadra molto talentuosa e dedicata che sta facendo un lavoro fenomenale”.

L'EVR è in testa alla classifica a squadre ed è in corso la lotta con Mercedes per battere il team ufficiale Audi - che lascerà la serie dopo il round tedesco - per un terzo mandato consecutivo. Il team privato continuerà a utilizzare i propulsori Audi per il 2022 e ci si aspetta che concordi un altro accordo con i motori dei clienti se dovesse rimanere per il ciclo di regole Gen3 che inizia nel 2022-23.

L'amministratore delegato e capo tecnico EVR Sylvain Filippi ha aggiunto: “Mantenere Robin è stata una scelta chiara e naturale per noi. Ha ottenuto molto, ma ha ancora molto potenziale, e siamo entusiasti di averlo nel team per un'altra stagione e vedere cosa può offrire nelle prossime due gare e, naturalmente, il prossimo anno”.

“Robin ha dimostrato se stesso più e più volte durante gli anni in cui ha gareggiato con noi. È una parte integrante della nostra squadra e ha un ottimo rapporto con tutti qui. Questo, combinato con il suo approccio maturo alle corse e il suo pensiero strategico, ha portato ad una performance molto solida in pista che ha contribuito enormemente al successo della squadra”.

Dopo il passaggio di Bird a Jaguar Racing con un accordo pluriennale per il 2021, il campione di Super GT e Super Formula Nick Cassidy è stato firmato accanto a Frijns per questa stagione. Questo ha seguito il suo giro da record nel test di Marrakech 2020 della Formula E per debuttanti, in cui ha superato i tempi di 0,5 secondi. 

In riferimento a Cassidy, che è settimo in classifica, Frijns ha aggiunto: “Avere Nick nel team è fantastico - lavoriamo molto bene insieme e ci completiamo a vicenda. Il livello di abilità sulla griglia della Formula E è incredibilmente alto e questo campionato diventa più difficile ogni anno, quindi hai sicuramente bisogno della migliore squadra intorno a te per avere successo.  Ma penso che, nel complesso, siamo in una posizione molto forte verso le ultime due gare di quest'anno e verso il 2022”.

Franz Jung, presidente del consiglio di amministrazione di Envision Virgin Racing, ha detto: “Frijns è perfetto per il team e tenerlo a bordo fornirà anche un'importante stabilità e continuità per il futuro”.

 

condividi
commenti
Formula E, Londra II: Di Grassi squalificato, Lynn si impone

Articolo precedente

Formula E, Londra II: Di Grassi squalificato, Lynn si impone

Articolo successivo

Evans rinnova con Jaguar e mette a tacere le voci Porsche

Evans rinnova con Jaguar e mette a tacere le voci Porsche
Carica i commenti