Vergne: “Essermi ammalato non mi ha certo aiutato...”

Vergne: “Essermi ammalato non mi ha certo aiutato...”

Dalle stelle del podio alla stalle della 16esima posizione di domenica, Jean-Éric ha dovuto accontentarsi

Jean-Éric Vergne non ha impiegato molto ad annullare il podio raccolto nel primo appuntamento londinese della Formula E. Domenica, il pilota transalpino della scuderia Andretti Autosport ha preso il via in 14esima posizione, ma in gara ha smarrito due piazze per effetto di un drive through inflittogli dai Commissari Sportivi. Se non altro, può invocare l'attenuante di aver saltato un turno di prove libere in seguito a un'indisposizione mattutina...

Essermi ammalato all'improvviso ha reso la mia ultima giornata a Londra un momento davvero difficile, ma sono felice di aver affrontato le qualifiche e la gara praticamente senza troppi problemi fisici. Essere stato veloce nelle prove ufficiali sul bagnato non era evidentemente abbastanza per una posizione decente in griglia. Pazienza, però ho comunque guadagnato un paio di posizioni in partenza e durante la corsa. Purtroppo, ho subìto un drive through e non mi è stato possibile né ripetere il piazzamento sul podio di sabato, né entrare in zona punti...”.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula E
Articolo di tipo Ultime notizie