Formula E: Vandoorne si prende la pole dell'E-Prix di Londra II

Il pilota belga del team Mercedes ha ottenuto il giro più veloce nel corso delle Qualifiche dell'E-Prix di Londra II che si terrà questo pomeriggio grazie a un primo settore eccezionale. Secondo Rowland davanti a Lynn. Male Bird e le Techeetah.

Formula E: Vandoorne si prende la pole dell'E-Prix di Londra II

Stoffel Vandoorne regala alla Mercedes un'importante pole position, quella che gli consentirà di partire davanti a tutti nel secondo e ultimo E-Prix di Londra. Il pilota belga ha battuto la Nissan e.dams di Oliver Rowland e il poleman di ieri, Alex Lynn, in una sessione di prove ufficiali segnata dalla pioggia.

La lotta per la pole è stata a dir poco sul filo di lana, perché i primi 3 sono racchiusi in appena 67 millesimi di secondo. Vandoorne, di fatto, ha messo in cassaforte la partenza al palo con un primo settore eccezionale, in cui ha costruito il vantaggio che gli è servito per restare davanti ai due rivali sino alla fine.

A completare la festa Mercedes ecco il quarto tempo ottenuto da Nyck De Vries nel secondo gruppo, che lo ha portato a 2 decimi dalla pole di Vandoorne e lo porterà a scattare dalla seconda fila, davanti alla prima Jaruar i-Type 5, quella di Mitchell Evans.

Il neozelandese condividerà la terza fila con la prima BMW iFE.21. Non quella di Jake Dennis (lui solo 17esimo), bensì quella di Maximilian Gunther. Pascal Wehrlein (Porsche) è settimo davanti a uno dei contendenti al titolo Piloti, Robin Frijns. Sergio Sette Camara (Penske) e Lucas Di Grassi completano la Top 10.

Non è stata certo una grande sessione di qualifiche per il leader del Mondiale, il britannico della Jaguar Sam Bird, appena 21esimo. Mal comune, mezzo gaudio, perché hanno faticato molto entrambe le DS Techeetah di Antonio Felix Da Costa e Jean-Eric Vergne. Sia il portoghese che il transalpino sono immediatamente alle spalle di Sam Bird.

Da segnalare l'errore di Oliver Turvey, pilota NIO 333, il quale ha finito per sbattere contro le barriere nel settore centrale. Per questo motivo scatterà in ultima posizione, condividendo la fila con Vergne.

Gunther, Di Grassi, Rast, Frijns, De Vries e Mortara sono stati multati alla fine delle qualifiche con 1.000€ di ammenda per aver guidato troppo lentamente nel giro di rientro, svolto dopo il giro lanciato nel corso delle qualifiche. Questi sei piloti hanno subito la stessa penalità inflitta a Vergne all'E-Prix di Roma, ovvero una multa.

Cla # Driver Team Time Gap
1 5 Belgium Stoffel Vandoorne Germany Mercedes 1'20.181  
2 22 United Kingdom Oliver Rowland France DAMS 1'20.222 0.041
3 94 United Kingdom Alex Lynn India Mahindra Racing 1'20.248 0.067
4 17 Netherlands Nyck de Vries Germany Mercedes 1'20.353 0.172
5 20 New Zealand Mitch Evans United Kingdom Jaguar Racing 1'20.376 0.195
6 28 Germany Maximilian Gunther United States Andretti Autosport 1'20.398 0.217
7 99 Germany Pascal Wehrlein Germany Porsche Team 1'20.569 0.388
8 4 Netherlands Robin Frijns United Kingdom Virgin Racing 1'20.620 0.439
9 7 Brazil Sergio Sette Camara United States Dragon Racing 1'20.641 0.460
10 11 Brazil Lucas di Grassi Germany Team Abt 1'20.750 0.569
11 23 Switzerland Sébastien Buemi France DAMS 1'20.812 0.631
12 33 Germany René Rast Germany Team Abt 1'20.924 0.743
13 71 France Norman Nato Monaco Venturi 1'20.977 0.796
14 88 United Kingdom Tom Blomqvist United Kingdom NIO Formula E Team 1'20.988 0.807
15 6 Sweden Joel Eriksson United States Dragon Racing 1'21.010 0.829
16 36 Germany Andre Lotterer Germany Porsche Team 1'21.038 0.857
17 27 United Kingdom Jake Dennis United States Andretti Autosport 1'21.042 0.861
18 37 New Zealand Nick Cassidy United Kingdom Virgin Racing 1'21.043 0.862
19 29 United Kingdom Alexander Sims India Mahindra Racing 1'21.064 0.883
20 48 Switzerland Edoardo Mortara Monaco Venturi 1'21.080 0.899
21 10 United Kingdom Sam Bird United Kingdom Jaguar Racing 1'21.108 0.927
22 13 Portugal Antonio Felix da Costa China Techeetah 1'21.195 1.014
23 25 France Jean-Eric Vergne China Techeetah 1'21.244 1.063
24 8 United Kingdom Oliver Turvey United Kingdom NIO Formula E Team 1'21.847 1.666
condividi
commenti
Formula E, Londra, Libere 3: Di Grassi svetta, Dennis secondo

Articolo precedente

Formula E, Londra, Libere 3: Di Grassi svetta, Dennis secondo

Articolo successivo

Formula E, Londra II: Di Grassi squalificato, Lynn si impone

Formula E, Londra II: Di Grassi squalificato, Lynn si impone
Carica i commenti