Formula E: Vandoorne firma la prima pole del weekend di Roma

Il pilota della Mercedes ha ottenuto la pole per il primo E-Prix del weekend di Roma, ma deve ringraziare Rowland che ha gettato tutto al vento andando a muro nell'ultimo settore.

Formula E: Vandoorne firma la prima pole del weekend di Roma

E’ Stoffel Vandoorne l’autore della pole per il primo E-Prix del weekend di Roma. Il pilota della Mercedes è stato perfetto nell’unico giro disponibile per la superpole riuscendo a fermare il cronometro sul tempo di 1’38’’484 ed infliggere a Lotterer un distacco di 167 millesimi.

Il pilota della Porsche, apparso a proprio agio sullo splendido tracciato romano, ha commesso una piccola sbavatura andando a baciare un muretto che si è rivelata decisiva per l’esito finale.

Chi avrebbe potuto conquistare agevolmente la pole, ma ha gettato tutto al vento nelle curve conclusive, è stato Oliver Rowland. L’inglese, già rapidissimo nelle Libere, aveva ottenuto i migliori riferimenti sia nel primo che nel secondo settore, ma è andato a sbattere pesantemente con la posteriore destra all’ultima curva danneggiando la sospensione e chiudendo con un ritardo di 4 decimi dalla vetta.

Nonostante l’errore Rowland è riuscito a piazzarsi davanti ad un Lucas di Grassi nuovamente competitivo, anche se per appena 14 millesimi.

Il brasiliano è stato protagonista di qualche scaramuccia di troppo con Vergne quando i due sono scesi in pista nel Gruppo 3, ma è riuscito in superpole a precedere il francese per 44 millesimi.

Per Vergne è stata comunque una qualifica degna di nota dopo aver rischiato di non prendere parte alla sessione dopo essere stato travolto da Turvey al termine delle Libere 1 quando il pilota della NIO è transitato a tutta velocità nella zona dove i piloti stavano effettuando le prove di partenza.

Qualifica pessima, invece, per Maximilian Gunther. Il tedesco della BMW, sceso in pista per primo, ha addirittura peggiorato di 1 secondo i propri riferimenti ottenuti nel Gruppo 4 ed ha chiuso con il sesto crono ad 8 decimi di ritardo dal crono firmato Vandoorne.

Robin Frijns ha solo sfiorato l’accesso alla superpole con un gran giro effettuato in Gruppo 1 e pomeriggio prenderà il via dalla settima piazza davanti a de Vries, Wehrlein e Buemi.

Peccato anche per Cassidy che avrebbe avuto la possibilità di entrare in superpole se non avesse compiuto un errore nel settore finale andando a toccare pesantemente il muro con la posteriore destra.

Sfortuna per Edoardo Mortara costretto a rientrare subito ai box per un problema tecnico. Il pilota della Venturi dovrà scattare dalla penultima casella in Gara 1.

Norman Nato, Venturi Racing, Silver Arrow 02

Norman Nato, Venturi Racing, Silver Arrow 02
1/21

Foto di: Sam Bloxham / Motorsport Images

Norman Nato, Venturi Racing

Norman Nato, Venturi Racing
2/21

Foto di: Sam Bagnall / Motorsport Images

Nico Muller, Dragon Penske Autosport, Penske EV-5

Nico Muller, Dragon Penske Autosport, Penske EV-5
3/21

Foto di: Alastair Staley / Motorsport Images

Jean-Eric Vergne, DS Techeetah, DS E-Tense FE21, Lucas Di Grassi, Audi Sport ABT Schaeffler, Audi e-tron FE07

Jean-Eric Vergne, DS Techeetah, DS E-Tense FE21, Lucas Di Grassi, Audi Sport ABT Schaeffler, Audi e-tron FE07
4/21

Foto di: Sam Bloxham / Motorsport Images

Stoffel Vandoorne, Mercedes Benz EQ, EQ Silver Arrow 02

Stoffel Vandoorne, Mercedes Benz EQ, EQ Silver Arrow 02
5/21

Foto di: Alastair Staley / Motorsport Images

Antonio Felix da Costa, DS Techeetah, DS E-Tense FE20

Antonio Felix da Costa, DS Techeetah, DS E-Tense FE20
6/21

Foto di: Sam Bloxham / Motorsport Images

Rene Rast, Audi Sport ABT Schaeffler, Audi e-tron FE07

Rene Rast, Audi Sport ABT Schaeffler, Audi e-tron FE07
7/21

Foto di: Sam Bloxham / Motorsport Images

Jean-Eric Vergne, DS Techeetah, DS E-Tense FE21, Lucas Di Grassi, Audi Sport ABT Schaeffler, Audi e-tron FE07, Andre Lotterer, Tag Heuer Porsche, Porsche 99X Electric, Jake Dennis, BMW I Andretti Motorsport, BMW iFE.21

Jean-Eric Vergne, DS Techeetah, DS E-Tense FE21, Lucas Di Grassi, Audi Sport ABT Schaeffler, Audi e-tron FE07, Andre Lotterer, Tag Heuer Porsche, Porsche 99X Electric, Jake Dennis, BMW I Andretti Motorsport, BMW iFE.21
8/21

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Alexander Sims, Mahindra Racing, M7Electro

Alexander Sims, Mahindra Racing, M7Electro
9/21

Foto di: Alastair Staley / Motorsport Images

Alexander Sims, Mahindra Racing, M7Electro

Alexander Sims, Mahindra Racing, M7Electro
10/21

Foto di: Alastair Staley / Motorsport Images

Stoffel Vandoorne, Mercedes Benz EQ, EQ Silver Arrow 02

Stoffel Vandoorne, Mercedes Benz EQ, EQ Silver Arrow 02
11/21

Foto di: Sam Bloxham / Motorsport Images

Toto Wolff, Executive Director (Business), Mercedes AMG, Susie Wolff, Team Principal, Venturi

Toto Wolff, Executive Director (Business), Mercedes AMG, Susie Wolff, Team Principal, Venturi
12/21

Foto di: Alastair Staley / Motorsport Images

Sebastien Buemi, Nissan e.Dams, Nissan IMO2, Nick Cassidy, Envision Virgin Racing, Audi e-tron FE07

Sebastien Buemi, Nissan e.Dams, Nissan IMO2, Nick Cassidy, Envision Virgin Racing, Audi e-tron FE07
13/21

Foto di: Sam Bloxham / Motorsport Images

Oliver Rowland, Nissan e.Dams, Nissan IMO2

Oliver Rowland, Nissan e.Dams, Nissan IMO2
14/21

Foto di: Alastair Staley / Motorsport Images

Oliver Turvey, NIO 333, NIO 333 001

Oliver Turvey, NIO 333, NIO 333 001
15/21

Foto di: Alastair Staley / Motorsport Images

Pascal Wehrlein, Tag Heuer Porsche, Porsche 99X Electric

Pascal Wehrlein, Tag Heuer Porsche, Porsche 99X Electric
16/21

Foto di: Alastair Staley / Motorsport Images

Pascal Wehrlein, Tag Heuer Porsche

Pascal Wehrlein, Tag Heuer Porsche
17/21

Foto di: Sam Bloxham / Motorsport Images

Robin Frijns, Envision Virgin Racing, Audi e-tron FE07

Robin Frijns, Envision Virgin Racing, Audi e-tron FE07
18/21

Foto di: Sam Bagnall / Motorsport Images

Sam Bird, Jaguar Racing, Jaguar I-Type 5

Sam Bird, Jaguar Racing, Jaguar I-Type 5
19/21

Foto di: Alastair Staley / Motorsport Images

Tom Blomqvist, NIO 333, NIO 333 001

Tom Blomqvist, NIO 333, NIO 333 001
20/21

Foto di: Sam Bagnall / Motorsport Images

Mitch Evans, Jaguar Racing, Jaguar I-Type 5

Mitch Evans, Jaguar Racing, Jaguar I-Type 5
21/21

Foto di: Sam Bloxham / Motorsport Images

condividi
commenti
La FIA chiede ai team FE di ricontrollare i sistemi frenanti

Articolo precedente

La FIA chiede ai team FE di ricontrollare i sistemi frenanti

Articolo successivo

Formula E, Roma: Vergne emerge dal caos e conquista Gara 1

Formula E, Roma: Vergne emerge dal caos e conquista Gara 1
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula E
Evento Rome E-Prix
Sotto-evento Qualifiche
Piloti Stoffel Vandoorne
Team Mercedes
Autore Marco Di Marco