Un milione di dollari per... l'acqua in Guatemala

Un milione di dollari per... l'acqua in Guatemala

La somma è il frutto della partnership fra One Drop, Fondation Prince Albert II de Monaco e la categoria elettrica

Potremmo considerarlo uno dei numerosi successi della prima edizione del Campionato FIA di Formula E, che non si è certo risparmiato nelle iniziative solidali e nelle attività di valorizzazione dell'ambiente e della mobilità sostenibile.

Gli organizzatori della serie “full electric” hanno infatti annunciato di aver raccolto più di un milione di dollari per i suoi partner nella beneficenza, l'associazione One Drop e la Fondazione Principe Alberto II di Monaco, attraverso una serie di aste e di cene di gala avvenute prima e dopo la gara di Montecarlo del 9 maggio scorso.

La totalità del denaro raccolto sarà devoluto a un nuovo progetto di accesso all'acqua potabile che verrà portato avanti in Guatemala, essendo finanziato da entrambe le organizzazioni caritatevoli. L'iniziativa è stata congegnata per aiutare 37.000 persone ad accedere all'acqua in maniera sostenibile, sia perché possano dissetarsi, sia per attività produttive, accelerando lo sviluppo economico e la qualità di vita di intere comunità del Paese centroamericano

Un anno fa, la Formula E aveva stipulato una partnership con One Drop e la Fondation Prince Albert II de Monaco, in forza della quale entrambe sono diventate le entità benefiche ufficiali della specialità automobilistica. Tutti e tre i soggetti coinvolti sono compatti e allineati nell'attenzione che rivolgono ai problemi del mondo attraverso soluzioni sostenibili, che si tratti di acqua o di aria pulite, e si sono impegnati ad agire in tal senso. 

Alejandro Agag, amministratore delegato della Formula E, ha dichiarato: "Siamo molto orgogliosi di avere la One Drop e la Prince Albert II of Monaco Foundation come nostri partner ufficiali sin dai primi passi della categoria. C'è una vera coerenza d'intenti fra di noi, poiché perseguiamo obiettivi comuni volti a promuovere la sostenibilità e il miglioramento delle condizioni di vita delle persone e del pianeta. Infatti, abbiamo in comune le stesse preoccupazioni in materia di qualità dell'aria e dell'acqua, che sono probabilmente le questioni più urgenti a livello mondiale. Grazie alla generosità dei donatori presenti alle nostre cene di gala, siamo felici di sapere che ci sarà la possibilità di aiutare molte famiglie in Guatemala".

Sia la One Drop che la Fondazione Principe Alberto II di Monaco condividono lo stesso apprezzamento, ma aggiungono: "Non possiamo sottolineare abbastanza quanto sia e sarà importante questa partnership per il lavoro che quotidianamente facciamo. L'impegno della Formula E verso la sostenibilità e il supporto a tutti noi durante la stagione agonistica è stato notevole. Siamo assolutamente entusiasti di essere stati in grado di aumentare i finanziamenti che riceviamo in maniera significativa e di poterli utilizzare immediatamente in maniera concreta ed ecocompatibile".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula E
Articolo di tipo Ultime notizie