Sorpresa: Sakon Yamamoto guida il primo FanBoost

Il pilota giapponese, che esordirà a Londra con la Amlin Aguri, insegue già i 40 CV in più per sabato 27 giugno

Sorpresa: Sakon Yamamoto guida il primo FanBoost

Qui non c'entrano né la fortuna, né la bravura del debuttante. Semmai, ci azzecca la considerazione che un pilota vanta tra i propri tifosi, il numero complessivo dei fan o, in un'ottica e in una prospettiva più complete, l'amore del proprio Paese.

Sta di fatto che Sakon Yamamoto, che si appresta a esordire in Formula E nel doppio round conclusivo di Londra al posto di Antonio Félix Da Costa sulla seconda monoposto del team Amlin Auguri, è sorprendentemente al comando della graduatoria del FanBoost.

Nel sondaggio online, con il quale gli appassionati della categoria “full electric” possono donare a tre piloti un surplus di potenza di 30 kW o 40 CV da utilizzare in gara per cinque secondi, il rookie giapponese precede Nelson Piquet Jr (NextEV TCR) e Lucas Di Grassi (Audi Sport ABT), due dei contendenti più quotati per il titolo 2014-2015.

Fuori dalle posizioni premianti, anche se il primo FanBoost è esclusivamente limitato alla gara di sabato 27 giugno, al quarto e quinto posto si situano rispettivamente Sébastien Buemi (e-dams Renault), il quale è a propria volta in caccia del primato assoluto, e Simona De Silvestro (Andretti Autosport), un'altra dei numerosi esordienti attesi sul circuito cittadino del Battersea Park.

condividi
commenti
Ad Oliver Turvey la seconda vettura NextEV TCR
Articolo precedente

Ad Oliver Turvey la seconda vettura NextEV TCR

Articolo successivo

Crash-test superati per gli otto costruttori… elettrici

Crash-test superati per gli otto costruttori… elettrici
Carica i commenti