Formula E
25 feb
Prossimo evento tra
03 Ore
:
41 Minuti
:
09 Secondi
G
Diriyah E-Prix II
27 feb
Prossimo evento tra
1 giorno
10 apr
Prossimo evento tra
43 giorni
G
Paris E-Prix
24 apr
Canceled
G
Valencia ePrix
24 apr
Prossimo evento tra
57 giorni
G
Monaco E-Prix
08 mag
Prossimo evento tra
71 giorni
G
Marrakesh ePrix
22 mag
Prossimo evento tra
85 giorni
G
Seoul E-Prix
23 mag
Prossimo evento tra
86 giorni
05 giu
Prossimo evento tra
99 giorni
G
Santiago E-Prix II
06 giu
Prossimo evento tra
100 giorni
G
Berlin E-Prix
19 giu
Prossimo evento tra
113 giorni
G
New York City E-Prix
10 lug
Prossimo evento tra
134 giorni
G
ePrix I di Londra
24 lug
Prossimo evento tra
148 giorni
G
ePrix di Londra II
25 lug
Prossimo evento tra
149 giorni

Formula E: E-prix di Berlino rinviato. Si correrà solo in pista?

L'organizzazione della Formula E comunica, seguendo le indicazioni della FIA, di aver rinviato a data da destinarsi l'Eprix di Berlino previsto per il 21 giugno. Diventa bandiera gialla il mese di luglio, con l'ipotesi per il prosieguo della stagione di disputare le restanti gare su tracciati permanenti a porte chiuse

condividi
commenti
Formula E: E-prix di Berlino rinviato. Si correrà solo in pista?

Continua la serie di rinvii e annullamenti di gare dovute alla situazione dettata dal COVID-19. Stavolta tocca all'Eprix di Berlino alzare bandiera bianca.

Leggi anche:

La manifestazione, che avrebbe dovuto svolgersi nella capitale tedesca, è stata rinviata a data da destinarsi. Il paese guidato da Angela Merkel prevede una chiusura ad eventi di massa fino al 31 agosto, situazione che ha di fatto reso impossibile lo svolgersi della manifestazione.

Gli organizzatori della serie, si legge in un comunicato, continuano a lavorare fianco a fianco con la FIA. Le ultime indicazioni della Federazione Internazionale dell'Automobilismo rivelano un giugno ancora sotto "bandiera rossa", con luglio diventato "bandiera gialla", sottoposto quindi alla valutazione data dall'evolversi della triste vicenda del Coronavirus a livello mondiale.

La volontà, si legge nella nota, è di trovare ricollocazione alle gare sino ad ora spostate in un calendario che terminerà oltre quanto inizialmente previsto dalla stagione 2019/2020.

Gli organizzatori, infine, dichiarano di valutare tutte le strade percorribili per terminare il campionato - ovviamente mettendo sempre al primo posto la salute e l'incolumità di tutti i partecipanti, siano pubblico o addetti ai lavori - e così facendo hanno iniziato una discussione circa i possibili scenari che ciò comporta, dal disputare gli Eprix cittadini a porte chiuse sino all'utilizzare circuiti permanenti. 

 

Agag: "Proviamo ad organizzare altri 5-6 E-Prix nel 2020"

Articolo precedente

Agag: "Proviamo ad organizzare altri 5-6 E-Prix nel 2020"

Articolo successivo

Agag: "La Formula E taglierà ulteriormente i costi"

Agag: "La Formula E taglierà ulteriormente i costi"
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula E
Autore Marco Congiu