Prost: “Il tempo perduto ai box mi è costato caro”

Prost: “Il tempo perduto ai box mi è costato caro”

Nicolas ritiene che, senza l'errore di calcolo della e-dams Renault in pit-lane, avrebbe potuto fare bene

Il fine settimana moscovita di Nicolas Prost, che si riprometteva di fare bene e addirittura di contribuire al colpo di reni capace di assicurare alla e-dams Renault il titolo a squadre della Formula E in anticipo rispetto alla trasferta londinese del 27 e 28 giugno, è sfumato proprio per un errore ai box della squadra di papà Alain e di Jean-Paul Driot. Il suo sesto posto al via si è tradotto in una performance peggiore sul traguardo russo: ottavo...

"È stata una giornata difficile, nonostante una buona partenza di week end nelle prove libere. Non ho fatto invece un bellissimo scatto al via e poi ho avuto un paio di problemi tecnici. Ovviamente, il tempo perso ai box durante il cambio macchina mi è costato caro: senza di esso, avrei segnato un buon risultato anche a Mosca. È un peccato, ma abbiamo intenzione di lavorare a testa bassa per concludere la stagione ai vertici in Inghilterra...”, ha affermato.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula E
Piloti Nicolas Prost
Articolo di tipo Ultime notizie