Presentato il Mexico City ePrix del 12 marzo 2016

condividi
commenti
Presentato il Mexico City ePrix del 12 marzo 2016
Gabriele Testi
Di: Gabriele Testi , Direttore Responsabile Motorsport.com Switzerland
19 nov 2015, 22:39

Confermata la quinta prova 2015-2016 della serie “full electric” su 2,14 km dell'Autódromo Hermanos Rodríguez

(Da sinistra a destra) Alejandro Soberón presidente CIE, Miguel Mancera sindaco di Città del Messico
(Da sinistra a destra) Alejandro Soberón presidente CIE, Miguel Mancera sindaco di Città del Messico
(Da sinistra a destra) Alejandro Soberón presidente CIE, Miguel Mancera sindaco di Città del Messico
Alejandro Agag CEO Formula E e Salvador Duran Team Aguri
Alejandro Agag CEO Formula E
Salvador Duran, Team Aguri
(Da sinistra a destra) Alejandro Soberón presidente CIE, Miguel Mancera sindaco di Città del Messico
ePrix di Città del Messico, layout del circuito
ePrix Ciudad de México, logotipo

Dopo lunghi tentennamenti e al termine di una vera e propria telenovela dal sapore latinoamericano, nella serata di giovedì 19 novembre Città del Messico è stata finalmente confermata quale città ospitante il quinto appuntamento 2015-2016 del Campionato FIA di Formula E, ovviamente previa approvazione della modifica di calendario nella riunione del Consiglio Sportivo Mondiale che si terrà nel prossimo mese di dicembre.

Alejandro Soberon, Presidente e Chief Executive Officer della Corporación Interamericana de Entretenimiento, ha affermato: “Per la OCESA (Operadora de Centros de Espectáculos, la società locale di promozione, ndr) è un onore aprire le porte alla Formula E su un tracciato come quello intitolato ai fratelli Pedro e Ricardo Rodríguez, rinnovato peraltro di recente: un circuito che si sta posizionando, giorno per giorno, come un vero e proprio tempio del motorsport".

Il Mexico City ePrix avrà luogo il 12 marzo 2016 anziché il sabato della settimana successiva (in origine si era ipotizzato il giorno 19). La pista avrà una lunghezza di 2,14 km e dovrà essere sottoposta ad approvazione da parte della Federazione Internazionale dell'Automobile. Si utilizzerà una parte dello storico Autódromo Hermanos Rodríguez, celebre pista sulla quale il primo novembre anche la Formula 1 è ritornata alla fine di un digiuno che si protraeva dal 1992, prevedendo oggi posti a sedere per circa 40.000 appassionati. I biglietti per la gara saranno in vendita a partire dal 7 dicembre con prezzi da 350 pesos messicani in su (circa 19 euro).

Alejandro Agag, CEO della Formula E, ha dichiarato: "Siamo lieti di essere riusciti a portare la nostra specialità automobilistica a Città del Messico. Questa è una delle più grandi città del mondo, con un ricco patrimonio e tanta passione per il motorsport. Sono sicuro che i fan locali creeranno un'atmosfera incredibile e renderanno il Mexico City ePrix una delle corse più memorabili della stagione".

Il Messico ha una ricca cultura del motorsport e la futura gara in America Centrale, in un'area che da sempre ospita importanti gare internazionali, è stata fortemente voluta dalla Formula E Holdings con l'aiuto della DHL, partner logistico ufficiale della categoria “full electric”.

Miguel Angel Mancera, sindaco di Mexico City, ha aggiunto: "Accogliere eventi importanti come la Formula E sta contribuendo a fare di Città del Messico una delle capitali dello sport a livello mondiale. Dopo il successo del Gran Premio di Formula 1, l'addizione della gara di Formula E dimostra che il nostro circuito è il luogo ideale per tutti i tipi di gare ed è una parte fondamentale del lavoro che il governo di Città del Messico si è impegnato a svolgere per migliorare la nostra capacità di attrazione turistica".

Articolo successivo
Video, il meglio dell'on board camera a Putrajaya

Articolo precedente

Video, il meglio dell'on board camera a Putrajaya

Articolo successivo

Durán: “Il Messico resterà ammaliato dalla F.E!”

Durán: “Il Messico resterà ammaliato dalla F.E!”
Carica i commenti