Piquet jr: “I Commissari si occupino di Di Grassi...”

condividi
commenti
Piquet jr: “I Commissari si occupino di Di Grassi...”
Gabriele Testi
Di: Gabriele Testi , Giornalista
09 mag 2015, 15:38

"Nelsinho" reitera le accuse a Lucas di averlo deliberatamente ostacolato nel suo giro veloce alla Rascasse

Non è stato immune da polemiche il post-qualifiche del primo ePrix nella storia nel Principato di Monaco, in vista del quale tutti i concorrenti temono le difficoltà di sorpasso che potrebbero esservi e, conseguentemente, attribuiscono un'importanza esagerata alla fila di partenza ottenuta in griglia. Nelson Piquet Jr ha infatti duramente accusato Lucas Di Grassi di averlo deliberatamente ostacolato nelle prove cronometrate e c'è già chi si aspetta scintille una volta che sarà discesa la bandiera verde.

Entrambi i piloti brasiliani, al comando della classifica di campionato con un punto di distacco l'uno dall'altro, sono stati in competizione fra loro nel primo girone di qualificazione, con il driver del team NextEV TCR (vincitore a Long Beach) finito appena un decimo di secondo dietro il collega del team Audi Sport ABT (primo a Pechino), pur se “Nelsinho” ritiene che il battistrada della serie “all electric” gli abbia rovinato volontariamente la possibilità di issarsi in cima alla lista dei tempi nelle ultime due curve utili per spuntarla.

"È divertente che sia stato proprio lui, che giorno e notte si lamenta con gli Stewards del traffico in pista in qualifica, ad avermi bloccato in un settore della pista che non gli serviva a niente e in cui avrebbe potuto lasciarmi andare senza problemi. Avrei terminato il mio giro e lo avrei lasciato passare (erano alla Rascasse, ndr), ma no: ha preferito cercare di rovinare il mio passaggio lanciato, e lo ha fatto senza un perché. Nel complesso, direi che ho perduto tre decimi che mi sarebbero serviti eccome per partire molto più avanti. Lui ha deciso di stoppare il mio tentativo di fare la pole position: adesso, sono io ad auspicare che i Commissari Sportivi facciano qualcosa in merito...”.

Jérome D'Ambrosio della Dragon Racing, attivo nel secondo gruppo di qualificazione, si è concesso un rilievo cronometrico sufficientemente buono per un terzo posto che lo colloca al via tra Di Grassi e Piquet Jr, mentre Sébastien Buemi della e-dams ha recitato nel terzo girone di prova la parte del... terzo incomodo e si è assicurato la pole position. Ciò significa che i due arcirivali, Di Grassi e Piquet, partiranno rispettivamente secondo e quarto sullo schieramento. “Non credo che 'Nelsinho' abbia visto il suo lavoro compromesso più di tanto...”, è stata la laconica risposta di Lucas.

Prossimo articolo Formula E

Su questo articolo

Serie Formula E
Piloti Nelson Piquet Jr., Lucas Di Grassi
Autore Gabriele Testi
Tipo di articolo Ultime notizie