Formula E: Nissan mette sotto contratto Maximilian Gunther

Dopo l'addio di BMW alla serie e al team Andretti, arriva anche quello di Maximilian Gunther. Il più giovane vincitore di un E-Prix rimarrà nella serie dopo aver firmato un contratto con Nissan e.dams.

Formula E: Nissan mette sotto contratto Maximilian Gunther

Nissan ha annunciato di recente di voler continuare a impegnarsi nel Mondiale di Formula E anche nelle prossime stagioni, con l'arrivo delle monoposto Gen3. Questa mattina ha confermato il suo intento annunciando l'ingaggio di Maximilian Gunther.

Il più giovane vincitore di un E-Prix nella storia della Formula E ha lasciato il team Andretti Autosport, che di recente ha perso il supporto di BMW dopo l'addio della Casa bavarese alla serie full electric a 4 ruote, e ha deciso di proseguire la sua avventura nella serie con la Casa giapponese.

Per il team Andretti Autosport una grave perdita dopo quella di BMW (anche se la Casa tedesca continuerà a fornire al team i power train nella prossima stagione), mentre per Nissan un tassello importante in vista del futuro.

"Sono davvero orgoglioso di diventare membro del team Nissan e.dams. Il team ha grandi ambizioni in Formula E e sono super motivato a dare il mio contributo al successo di questo progetto", ha dichiarato Gunther dopo l'annuncio del suo ingaggio da parte del team giapponese.

"Correre per uno dei costruttori più grandi e importanti del mondo sarà per me un vero onore e sarà un grande passo in avanti per la mia carriera. Non vedo l'ora di iniziare questo viaggio che si preannuncia eccitante".

Il team Nissan e.dams arriva però da una stagione in cui non è riuscito a centrare i propri obiettivi, risultando una delle delusioni più grandi. L'introduzione del nuovo power train, arrivata a Monte-Carlo, avrebbe dovuto aiutare il team a fare il salto di qualità tanto atteso, ma così non è stato.

Per quanto riguarda i piloti, Maximilian Gunther diverrà il nuovo compagno di squadra di Sébastien Buemi, mentre Oliver Rowland sarà così costretto a lasciare la squadra. Stando alle ultime notizie di mercato, il pilota britannico dovrebbe accasarsi nel team Mahindra nei prossimi giorni, anche perché di recente ha già svolto qualche test al simulatore.

condividi
commenti
Formula E: il team Mercedes va verso un altro costruttore?

Articolo precedente

Formula E: il team Mercedes va verso un altro costruttore?

Articolo successivo

Formula E: Sims e Rowland piloti del team Mahindra per il 2022

Formula E: Sims e Rowland piloti del team Mahindra per il 2022
Carica i commenti