Formula E: NIO ingaggia Blomqvist, Abt rimane a piedi

Il team NIO ha annunciato l'ingaggio dell'ex pilota BMW in DTM. Blomqvist farà coppia con Turvey, mentre Daniel Abt non correrà la prossima stagione non avendo più trovato un sedile.

Formula E: NIO ingaggia Blomqvist, Abt rimane a piedi

L’esperienza di Blomqvista in Formula E è decisamente limitata avendo preso parte a sei gare con il team Andretti nella stagione 2017/18 per poi essere chiamato dalla Jaguar per sostituire James Calado per le due gare conclusive di quest’anno.

Nelle sue otto corse totali il ventiseienne di Briton ha ottenuto quale miglior risultato l’ottavo posto all’E-Prix di Marrakesh.

La scelta di casa NIO di puntare su di lui e non su Daniel Abt ha reso Blomqvist entusiasta: “Sono estremamente felice di far parte della NIO 333 per la stagione 2021 della Formula E. Non vedo l’ora di iniziare la stagione con il team e sono davvero grato per la fiducia che hanno mostrato nei miei confronti. Voglio ripagarli con le vittorie in pista”.

Blomqvist ha già avuto modo di provare la monoposto del team al fianco di Turvey in occasione di un test di nove giorni.

L’ex pilota BMW in DTM prenderà così il posto lasciato libero da Daniel Abt. Il tedesco, dopo il burrascoso divorzio con Audi, era stato chiamato da NIO per rimpiazzare Ma Qinghua impossibilitato a disputare il finale di stagione a Berlino per le restrizioni ai voli.

L’ingaggio di Blomqvist, tuttavia, segna la probabile fine dell’esperienza di Daniel Abt in Formula E dato che è atteso a breve l’annuncio del team Dragon di continuare con Nico Muller al fianco della new entry Sergio Sette Camara.

Blomqvist ha proseguito: “Tornare a tempo pieno in Formula E è fantastico, visto che la serie è andata di bene in meglio nel corso degli anni e mi sento molto orgoglioso di tornare in griglia per la settima stagione. E' stato bello conoscere la squadra e costruire un bel rapporto. Siamo tutti molto motivati per la stagione che ci aspetta e l'atmosfera è positiva”.

NIO 333 ha anche presentato la sua livrea rivista per la stagione 2020/21 ed omologherà un nuovo propulsore da utilizzare per due stagioni.

Lisheng Racing ha acquistato la squadra alla vigilia della scorsa stagione ed ha imposto l'utilizzo di una configurazione Integral Powertrain già adottata sulla monoposto del team Dragon.

Le due squadre hanno concluso il campionato in fondo alla classifica, con Dragon che ha ottenuto un solo punto a differenza di NIO 333 che non è riuscita mai a conquistarne uno nelle 11 gare.

Il team principal, Christian Silk, ha aggiunto: "Tom torna nel Campionato di Formula E con una grande esperienza nel mondo dell'automobilismo sportivo alle spalle, comprese le recenti apparizioni nelle gare endurance”.

 “Abbiamo una coppia di piloti veloce ed esperta grazie ad Oliver Turvey che continuerà a correre con noi per la sua sesta stagione consecutiva. Sono fiducioso che l'accoppiata avrà successo”.

condividi
commenti
Sette Camara rimane alla Dragon per la Formula E 2020/2021

Articolo precedente

Sette Camara rimane alla Dragon per la Formula E 2020/2021

Articolo successivo

Formula E: in Arabia Saudita la prima gara in notturna

Formula E: in Arabia Saudita la prima gara in notturna
Carica i commenti