Formula E
10 apr
Prossimo evento tra
40 giorni
G
Paris E-Prix
24 apr
Canceled
G
Valencia ePrix
24 apr
Prossimo evento tra
54 giorni
G
Monaco E-Prix
08 mag
Prossimo evento tra
68 giorni
G
Marrakesh ePrix
22 mag
Prossimo evento tra
82 giorni
G
Seoul E-Prix
23 mag
Prossimo evento tra
83 giorni
05 giu
Prossimo evento tra
96 giorni
G
Santiago E-Prix II
06 giu
Prossimo evento tra
97 giorni
G
Berlin E-Prix
19 giu
Prossimo evento tra
110 giorni
G
New York City E-Prix
10 lug
Prossimo evento tra
131 giorni
G
ePrix I di Londra
24 lug
Prossimo evento tra
145 giorni
G
ePrix di Londra II
25 lug
Prossimo evento tra
146 giorni

Formula E: le Gen3 non obbligheranno a riprogettare piste

Le vetture di Formula E più leggere e potenti del prossimo regolamento Gen3, non richiederanno la riprogettazione dei circuiti preesistenti, secondo il co-fondatore del campionato Alberto Longo.

condividi
commenti
Formula E: le Gen3 non obbligheranno a riprogettare piste

Una riduzione di peso di 120 kg e un aumento di potenza di 100kW - fino a un equivalente di 470bhp – è elemento importante del regolamento della Gen3, che sarà introdotto per la stagione 2022-23 e perdurerà sino al 2025-26. 

  

Anche se la FIA e la FE hanno già lavorato per eliminare le strette chicane da molti circuiti - compresa la rimozione di un tratto complesso dalla curva finale di Peraltada, a Città del Messico, per il 2019-20 - le simulazioni per le più veloci vetture Gen3 non hanno mostrato la necessità di ridisegnare i circuiti all'ingrosso. 

  

Parlando con Motorsport.com, Longo, Chief Championship Officer della FE, ha calcolato che sono state pianificate importanti modifiche ai layout stradali più stretti, ma che sarebbero state trattenute fino all'introduzione di una vettura 'Gen4'. 

  

Ha così dichiarato: "Tutte le simulazioni che stiamo facendo sulla Gen3, mostrano che non avremo bisogno di cambiare le piste, cosa che potrebbe accadere nel Gen4. Ma siamo pronti per questo. 

  

"Alla fine, nella maggior parte dei posti in cui corriamo, abbiamo già dei piani B o potenziali estensioni per aggiungere velocità e per aggiungere accelerazione. 

  

"E' nella pianificazione per il Gen3, ma non è affatto necessario". 

  

Con Audi e poi BMW che annunciano la decisione di abbandonare la FE alla fine dell'immediata stagione 2020-21, Longo ha aggiunto: "Capiamo quali sono i vincoli che abbiamo per il sostegno futuro del campionato - questo è certamente il costo". 

  

Nella proposta finale della Gen3 è previsto anche un fermo limite di costo, sia con il direttore del team Mercedes Formula 1, Toto Wolffche l'amministratore delegato della McLaren Racing, Zak Brown, che sottolineano la necessità di limitare il rapido aumento della spesa per FE. 

  

Questa preoccupazione tra i team e i produttori - con Mahindra Racing finora l'unica squadra a sottoscrivere le regole della Gen3 prima della scadenza prorogata del giugno 2021 - probabilmente limiterà la crescita del calendario FE. 

  

La stagione 2018-19 è stata caratterizzata da 13 gare, a differenza del calendario iniziale 2020-21, che prevedeva 14 eventi. Tuttavia, il calendario è stato successivamente ritirato e FE annuncerà le date confermate in lotti, mentre gli organizzatori lavorano per consolidare le gare sulla scia della pandemia. 

  

Longo ha affermato, inoltre, che durante il ciclo Gen3, FE avrebbe provvisoriamente puntato a 16 o 17 gare al massimo. 

"Fino alla Gen3, non credo che andremo oltre le 15 gare. Per il dopo, stiamo sviluppando un piano e ne stiamo discutendo internamente per vedere se c'è la possibilità di andare a un numero più ampio di gare. 

  

"Devo dire che se lo faremo, lo faremo con l'accordo di tutti gli ecosistemi. 

  

"Decideremo in famiglia con tutti i team e i produttori. Non prenderemo mai una decisione unilaterale. 

  

"Onestamente, non credo che sia il modo giusto di andare in Formula E". 

  

"Forse aggiungerei un altro paio di tappearrivando a 16, 17, forse, ma non andare fino a 20 gare o qualcosa del genere". 

Alpine valuta l'ingresso in Formula E assieme alla Lotus

Articolo precedente

Alpine valuta l'ingresso in Formula E assieme alla Lotus

Articolo successivo

Formula E: il Santiago E-Prix verrà reinserito in calendario

Formula E: il Santiago E-Prix verrà reinserito in calendario
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula E
Autore Matt Kew