La Mahindra punta su Bruno Senna e Chandhok

La Mahindra punta su Bruno Senna e Chandhok

La Casa indiana riforma in Formula E l'accoppiata che corse con la HRT in Formula 1 nel 2010

Mancano ormai pochi mesi al via della stagione inaugurale della Formula E, la serie riservata alle monoposto elettriche voluta fortemente dalla FIA, e piano piano lo schieramento di partenza inizia a completarsi con tanti nomi di piloti prestigiosi. Questa mattina è toccato alla Mahindra annunciare la sua coppia per il campionato 2014/2015 (la prima edizione si disputerà a cavallo tra due anni) e la Casa indiana ha puntato addirittura su un binomio tutto composto da ex piloti di Formula 1: a comporre la squadra saranno infatti Bruno Senna e Karun Chandhok. Della candidatura del pilota indiano, che in questa stagione sta correndo nella ELMS con la Murphy Prototypes, se ne parlava ormai da tempo, proprio per la sua nazionalità, mentre l'ingaggio del nipote del grande Ayrton è praticamente una novità, visto che per il 2014 era già impegnato con un programma parziale con la Aston Martin nel Mondiale Endurance FIA, ma anche nella Stock Car Brasialiana a tempo pieno. La cosa curiosa è che i due sono già stati compagni di squadra proprio nel Circus, quando nel 2010 hanno difeso i colori della neonata HRT, senza riuscire comunque a lasciare un segno indelebile, soprattutto a causa di una monoposto decisamente poco competitiva.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula E
Piloti Karun Chandhok , Bruno Senna
Articolo di tipo Ultime notizie