Jean-Eric Vergne si prende la pole a Miami

Jean-Eric Vergne si prende la pole a Miami

Il pilota francese del team Andretti ha preceduto Nelsinho Piquet jr, che scatterà dalla prima fila. Terzo Prost

Jean-Eric Vergne ha avuto un grande impatto sulla Formula E dal giorno del suo approdo nella formula totalmente elettrica e anche in Florida ha confermato di essere uno dei piloti più talentuosi che prendono parte al nuovo campionato.

Il francese, fresco di contratto come terzo pilota con la Scuderia Ferrari in Formula 1, ha colto a Miami la seconda pole della carriera in Formula E (dopo quella conquistata al debutto, in Uruguay), confermandosi un buon investimento per il team Andretti che gli ha dato fiducia a stagione ormai iniziata. Il transalpino è stato autore di un giro davvero eccellente, risultando inoltre il più bravo a interpretare le traiettorie del tracciato cittadino che ha presentato diverse zone in cui il manto stradale è apparso molto sconnesso.

Vergne ha fermato il cronometro in 1'05"953, precedendo di appena cinque centesimi il brasiliano Nelsinho Piquet jr, che invece non ha fatto meglio di 1'06"003 e dunque partirà in prima fila, accanto al francese.  Al terzo posto ecco Nicolas Prost, il quale ha portato la sua e.dams ad aprire la seconda fila, a pochi millesimi dal tempo fatto segnare da Piquet jr.

Prost ha infatti fermato il tempo in 1'06"167, ma il crono siglato nella rispettiva sessione di qualifica ha permesso al francese di mettersi alle spalle Sam Bird per appena tre millesimi di secondo. Bird è apparso veloce, ma non quanto ha mostrato nel corso delle prove libere che hanno preceduto quelle ufficiali di questo pomeriggio. 

Daniel Abt è risultato il pilota più rapido del team Abt, aprendo la terza fila e precedendo Stéphane Sarrazin, alfiere del team Venturi. Il leader del campionato, il brasiliano Lucas Di Grassi, non è andato oltre al settimo tempo assoluto, portando la seconda vettura della Abt nella prima casella della quarta fila davanti a Jerome D'Ambrosio. Jaime Alguersuari non è riuscito a fare meglio del nono tempo, mentre Nick Heidfeld ha chiuso la Top Ten.  

Ricordiamo che ognuna delle mini sessioni di qualifica è stata ridotta di due minuti - dunque passate da dieci a otto minuti di durata - a causa della forte pioggia abbattutasi sulla Florida che ha costretto gli organizzatori a sistemare il tracciato cittadino e renderlo agibile prima per le libere e successivamente per le Qualifiche. 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula E
Evento ePrix di Miami, conferenza stampa
Piloti Nelson Piquet Jr. , Nicolas Prost
Articolo di tipo Ultime notizie