In un filmato il crash di Bruno Senna a Monaco

In un filmato il crash di Bruno Senna a Monaco

Il pilota brasiliano è decollato al via dell'ePrix di Montecarlo sulla Spark-Renault già contro il muro di Daniel Abt

È stato montato dalla regia televisiva del Campionato FIA di Formula E un filmato con svariate sequenze - da diverse angolature e anche in forma di moviola - dell'incidente di Bruno Senna al via della gara di Montecarlo, settima tappa stagionale del torneo “full electric”.

Simile per dinamica a quello di Derek Daly nel Gran Premio di Formula 1 del 1980, in cui il pilota irlandese decollò sugli avversari nell'abitacolo della propria Tyrrell-Ford venendo proiettato in aria e fortunatamente ricadendo senza capottare, il sinistro nell'ePrix del 9 maggio scorso ha portato al kappaò del brasiliano ed è stato innescato da un contatto con il muro di Daniel Abt.

Sia il pilota e team manager tedesco, sia il brasiliano della Mahindra Racing sono stati costretti al ritiro, ma il “botto” ha coinvolto molti altri driver, i quali (ad esempio, è stato il caso di Jean-Éric Vergne, Loic Duval, Salvador Duran e Vitantonio Liuzzi) hanno dovuto raggiungere i box per procedere alla sostituzione o alla riparazione della carrozzeria. La Safety-Car è stato chiamata a quel punto in pista dalla Direzione Gara e lì è rimasta per quattro passaggi, utili a ripulire il nastro d'asfalto dai detriti.

“L'incidente mi ha scombussolato un po', ho preso botte ovunque e la mia schiena è ancora un po' dolorante. Ma io sono okay”, ha detto il nipote d'arte, il cui zio Ayrton Senna si impose sulle stradine del Principato per ben sei volte nella massima serie. “Per fortuna, non ho subìto alcuna conseguenza nel crash. L'incidente è stato tuttavia un peccato perché stavamo cercando di fare bene e portare a casa dei punti...”.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula E
Piloti Bruno Senna , Daniel Abt
Articolo di tipo Ultime notizie