Felix Da Costa: "La parte difficile viene dopo la vittoria"

condividi
commenti
Felix Da Costa:
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
11 gen 2015, 15:42

Il quarto vincitore stagionale in Formula E si è detto felice della vittoria, ma si aspetta difficoltà nei prossimi ePrix

Felix Da Costa:

Antonio Felix Da Costa è il vincitore del quarto appuntamento stagionale del campionato di Formula E, il quarto trionfatore in altrettante gare. 

L'ePrix di Buenos Aires è stata una vera e propria gara ad eliminazione, dove negli ultimi giri è cambiato per ben cinque volte a causa di errori di guida (Sébastien Buemi), cedimenti meccanici (Lucas Di Grassi) e penalizzazioni per condotta di gara irregolare (Nick Heidfeld e Sam Bird). Il pilota portoghese è invece stato esente da errori, portando a casa una vittoria insperata alla vigilia, ma meritata perché condotta con intelligenza e con un buon passo gara.

"La parte difficile della stagione arriverà in seguito a questa vittoria - ha ammesso Antonio Felix Da Costa al termine della gara argentina - perché dovremo essere bravi a mantenerci nelle prime posizioni e lottare sempre per la vittoria. E' una grande sensazione quella che provo dopo questo successo e il team continuerà a spingere forte per risalire la classifica dei team. Non vedo l'ora di arrivare alla prossima gara e correre". 

Anche Mark Preston, team principal della scuderia Amlin Aguri, ha voluto esprimere la sua soddisfazione per la prima vittoria stagionale. "E' una bellissima sensazione vincere una gara al primo anno della nuova serie. Abbiamo lavorato duro in queste settimane per migliorare la macchina e, di conseguenza, anche i nostri risultati e questa vittoria ci ripaga degli sforzi fatti. La vittoria è un attestato del nostro impegno e del nostro buon lavoro svolto sino a oggi". 

Prossimo articolo Formula E
Nessuna penalità in griglia per Jarno Trulli a Miami

Previous article

Nessuna penalità in griglia per Jarno Trulli a Miami

Next article

Duran, Piquet jr e Trulli penalizzati nel post gara

Duran, Piquet jr e Trulli penalizzati nel post gara