Di Caprio, Brody e... ventitremila altri appassionati

Di Caprio, Brody e... ventitremila altri appassionati

Gran successo di pubblico per il primo ePrix di Long Beach, vinto da “Nelsinho” Piquet da bandiera a bandiera

A volte basta una sola occasione per fare la storia. L'ePrix di Long Beach, prima volta della serie “tutta elettrica” sul tracciato reso famoso da spettacolari battaglie CART, IndyCar e Formula 1 nell'arco di quattro decenni, ha già segnato una pietra miliare.

Si sa che la California è un terreno particolarmente recettivo per le innovazioni, sportive come tecnologiche; si sa che i protagonisti della Formula E, team e piloti, rappresentano con i Gran Premi iridati la créme del motorismo internazionale, per lo meno a ruote scoperte; si sa che il debutto della categoria promossa da Alejandro Agag prevedeva l'accesso gratuito del pubblico sul proscenio di gara, così come accadrà il 9 maggio a Montecarlo.

I ventitremila spettatori assiepatisi sabato 4 aprile lungo la Rainbow Lagoon per assistere alla prima competizione internazionale per vetture monoposto silenziose, comprese star di Hollywood come Leonardo Di Caprio e Adrien Brody e la modella Irina Shayk, sono però la testimonianza tangibile di un prodotto che ha tutto per funzionare e assicurarsi un lungo avvenire, che contiene intrinsecamente i germi di un futuro luminoso, benché “acceso” da propulsori elettrici anziché termici...

Il successo di Nelson Angelo Piquet sul circuito in cui il padre ottenne la prima di ventiquattro vittorie in Formula 1 trentacinque anni prima ha dunque il sapore di un passaggio generazionale e culturale di importanza decisiva. Anche perché il brasiliano, alla sua prima affermazione nella categoria, è il sesto vincitore diverso in altrettante gare dopo Lucas Di Grassi (Pechino), nuovo leader di campionato con un solo punto di vantaggio sugli avversari, Sam Bird (Putrajaya), Sébastien Buemi (Punta del Este), Antonio Félix Da Costa (Buenos Aires) e Nicolas Prost (Miami). Se non è già questa la prova provata di una spettacolarità sconosciuta ad altri campionati...

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula E
Articolo di tipo Ultime notizie