Collaborazione conclusa fra Trulli Gp e Super Nova

Collaborazione conclusa fra Trulli Gp e Super Nova

Della gestione iniziale nella serie “full electric” resterà “a titolo personale” solo il team manager John Sears

È terminata alla vigilia del Monaco ePrix dello scorso 9 maggio la collaborazione fra la Super Nova Racing e la scuderia di Jarno Trulli, che avevano affrontato insieme e in stretta partnership tecnica il debutto di entrambe nel Campionato FIA di Formula E.

Il pilota abruzzese e lo storico procuratore Lucio Cavuto hanno comunicato la risoluzione del contratto alla squadra di David Sears una volta che le due monoposto Spark-Renault SRT_01E erano rientrate al quartier generale collettivo della serie a Donington Park dalla doppia trasferta statunitense di Miami e Long Beach.

La Trulli Gp, che ha la propria sede legale nella città svizzera di Zurigo, si avvarrà di gruppo di ingegneri e meccanici che farà direttamente riferimento alla proprietà italiana e al CEO Francesco Guarnieri, avendo conservato della propria “anima inglese” rispetto ai primi sei appuntamenti stagionali soltanto il team manager John Sears, figlio di David, rimasto nella compagine a titolo personale, e la pierre svedese Sara Hernmarck.

Secondo indiscrezioni, l'interruzione della partnership sarebbe da imputare alle difficoltà riscontrate dalla Super Nova Racing nella cura, nella preparazione e nella “interpretazione” delle due inedite monoposto elettriche ad alte prestazioni in dotazione a Jarno Trulli, Vitantonio Liuzzi e, inizialmente, alla lady driver milanese Michela Cerruti sulle piste di Pechino, Putrajaya, Punta del Este, Buenos Aires e due volte in America.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula E
Piloti Jarno Trulli , Vitantonio Liuzzi , Michela Cerruti
Articolo di tipo Ultime notizie