Chandhok unico pilota già attivo sulla... Piazza Rossa

Chandhok unico pilota già attivo sulla... Piazza Rossa

Karun prese parte all'esibizione Moscow City Racing nel 2011 sotto la… neve con la Lotus-Renault di F.1

C'è un pilota del Campionato FIA di Formula E per il quale l'iconico scenario russo del prossimo appuntamento in calendario non sarà del tutto nuovo, anzi.

Si tratta di Karun Chandhok, attuale conduttore della Mahindra Racing nella serie “completamente elettrica”, che nel 2011 era impegnato in Formula 1 al volante di una Lotus T128-Renault gestita da quella che sarebbe diventata la Caterham Racing.

Sotto un po' di nevischio, il pilota indiano e l'estemporaneo compagno di squadra brasiliano Luiz Razia percorsero diversi giri del tracciato realizzato per l'esibizione denominata Bavaria Moscow City Racing.

La pista era ed è tuttora ricavata in prossimità del Cremlino, della Piazza Rossa e della cattedrale dell'Intercessione della Madre di Gesù sul Fossato. Popolarmente nota come cattedrale di San Basilio, è un edificio di culto della Chiesa ortodossa russa eretto tra il 1555 ed il 1561.

Costruita per volontà dello zar Ivan IV detto “Il Terribile” per commemorare la presa di Kazan' ed Astrachan' e contesto della prima gara moscovita del torneo automobilistico organizzato da Alejandro Agag, essa rappresenta il centro geometrico della città e il fulcro della sua crescita già dal XIV secolo. È stato il più alto edificio di Mosca fino al completamento della Grande Torre Campanaria di Ivan "Il Grande", avvenuto nel 1600.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula E
Piloti Karun Chandhok
Articolo di tipo Ultime notizie