Cavuto: "Bello essere una squadra tutta pescarese!"

Lucio racconta le ambizioni del team italiano alla vigilia di Long Beach, dopo la riconferma del duo Trulli-Liuzzi

Cavuto:

La conferma di Vitantonio Liuzzi accanto a Jarno Trulli nell'ePrix di Long Beach porterà con sé una curiosa coincidenza. Come già in Florida, l'unica squadra italiana al via della Formula E metterà infatti in pista due piloti entrambi di Pescara.

Il capoluogo mancato dell'Abruzz0 è peraltro l'unico, nella storia della Formula 1, ad aver ospitato nel 1957 un Gran Premio cittadino sul suolo italiano (il tracciato era quello adottato fin dal 1924 dalla Coppa Acerbo e lungo 25,579 km), caratteristica che è riprodotta in tutto il mondo dall'avveniristico campionato organizzato da Alejandro Agag nei centri storici delle metropoli.

"Siamo molto contenti che Vitantonio possa guidare per noi anche a Long Beach. Ha mostrato un grande potenziale nel suo primo ePrix a Miami, in cui la prima uscita al volante della macchina l'ha compiuta nelle prove libere. Purtroppo, abbiamo avuto soltanto un turno non cronometrato in Florida a causa della necessità di recuperare il ritardo nella preparazione delle strade la mattina dopo il fortunale della notte, lasciando a Liuzzi ancora meno tempo per prendere confidenza con la monoposto”, spiega il team principal Lucio Cavuto. “Ciononostante, ha fatto un ottimo lavoro sia in qualifica che in gara, ragion per cui non vediamo l'ora di vedere che cosa potrà combinare questa volta...”

E ancora: "Non soltanto è bello avere una squadra tutta pescarese a Long Beach, ma lo è anche avere con sé un amico di lunga data e un driver di classe mondiale come lui per guidare la nostra macchina numero 18. Abbiamo grandi speranze per quella che, a nostro avviso, sarà davvero una bella corsa, e non vediamo l'ora di mostrare ciò che Jarno Trulli e Vitantonio Liuzzi potranno fare in pista. Siamo tutti molto determinati e pronti a gareggiare...”.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula E
Piloti Jarno Trulli , Vitantonio Liuzzi
Articolo di tipo Ultime notizie