Buemi: “Io? A Londra non avrò granché da perdere”

condividi
commenti
Buemi: “Io? A Londra non avrò granché da perdere”
Gabriele Testi
Di: Gabriele Testi , Giornalista
26 giu 2015, 11:43

Sébastien, terzo incomodo nella lotta per il titolo della serie “full electric”, giura che tenterà il tutto per tutto

Sul piano dei risultati e della dialettica, Sébastien Buemi potrebbe essere indicato come il “terzo incomodo” della serie “full electric”. Il pilota della e-dams Renault, vincitore delle gare di Punta del Este e Montecarlo, aritmeticamente può ancora raccogliere la prima corona assoluta della Formula E, ma dovrà tentare il tutto per tutto contro i brasiliani Nelson Piquet jr e Lucas Di Grassi, che lo precedono in classifica...

"Fondamentalmente, c'è una cosa da dire: sono indietro nella classifica generale, ragion per cui non ho molto da perdere...", ha affermato lo svizzero. "Io spingerò più forte che potrò, lo dico davvero, e cercherò di vincere le due gare di sabato e domenica. Questo è l'unico modo che avremo per farcela, la sola possibilità concessaci di lottare ancora per il campionato. Insieme con l'incognita del tempo, queste sono le uniche cose che dobbiamo prendere in considerazione. In ogni caso, come detto, una volta lì non potrò far altro che darmi da fare il più possibile...”.

E ancora: “Dopo quello che è successo a Mosca, sappiamo che a Londra dobbiamo fare un percorso netto. Ma possiamo anche capitalizzare e contare sul fatto che la nostra vettura era molto veloce in Russia. Il circuito di Battersea Park sembra abbastanza complesso e, visto che siamo in Inghilterra, anche il tempo meteorologico potrebbe avere un ruolo importante. Detto questo, io resto fiducioso e mi sono anche ben preparato fisicamente, perché due gare in un week end richiederanno molto 'fisico'...”.

 

Prossimo articolo Formula E

Su questo articolo

Serie Formula E
Evento Global launch party: Londra
Piloti Sébastien Buemi
Autore Gabriele Testi
Tipo di articolo Ultime notizie