Batterie Rimac anziché Williams dal terzo anno?

Batterie Rimac anziché Williams dal terzo anno?

L'industria croata, che già fornisce la Concept One della Direzione Gara alla F.E, potrebbe rilevare gli inglesi

A partire dalla stagione 2016-2017, la terza di esistenza in vita del Campionato FIA di Formula E, l'innovativa categoria “full electric” dovrebbe avere un nuovo fornitore unico delle batterie, se resteranno in vigore gli attuali regolamenti.

Potrebbe trattarsi della Rimac Automobili, che i bene informati vedono già vicinissima a un accordo per sostituire, al termine dei due tornei inaugurali, la britannica Williams Advanced Engineering e che ha già inoltrato alla Federazione Internazionale dell'Automobile una dettagliata proposta tecnico-commerciale.

L'azienda di patron Frank, recentemente sotto accusa per aver comunicato alle squadre l'impossibilitrà di fornire nuove batterie in grado di erogare l'attesa potenza massima di 170 kW nella stagione 2015-2016 in luogo degli attuali 150 kiloWatt, dovrebbe infatti cedere il posto all'industria croata.

La Rimac Automobili ha partecipato recentemente alla celebre Pikes Peak negli USA e già garantisce la vettura della Direzione Gara alla Formula E: si tratta del modello Concept One, un “mostro” elettrico a trazione integrale con quattro motori raffreddati ad olio, capace di una potenza di 1 megaWatt, un'accelerazione da zero a 60 miglia orarie (96 km/h) in 2,8 secondi, ma soprattutto dotato di un'affidabile batteria con una capacità energetica di 92 kWh.

Un'altra “figlia” dell'industria slava è la Koenigsegg Regara, uno spettacolare veicolo ibrido le cui batterie realizzate con 155 kg di celle possono spingersi fino a 500 kW di potenza. Il rapporto di 4,35 kW per ogni chilogrammo è pari a quattro volte la potenza di picco dell'odierna Spark-Renault SRT_01E (monoposto sulla quale 200 chili di celle hanno un limite di potenza di 200kW). Al contrario, la capacità energetica nel pacchetto tedesco-slavo è appena di 9,27 kWh, meno di un terzo di quello delle attuali batterie Williams…

Difficile preconizzare quello che accadrà veramente, ma il Campionato FIA di Formula E 2015-2016, destinato a iniziare virtualmente con le tre sedute di test da due giorni del mese di agosto, difficilmente avrà batterie made-in-England. Le nuove arriveranno da Zagabria?

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula E
Team Williams
Articolo di tipo Rumor
Tag batterie, formula 3