L’ePrix di Svizzera si terrà il 22 giugno prossimo a Berna

condividi
commenti
L’ePrix di Svizzera si terrà il 22 giugno prossimo a Berna
Chiara Rainis
Di: Chiara Rainis , Motorsport.com Switzerland
Co-autore: Emmanuel Rolland
12 ott 2018, 18:36

Anche nella stagione 2018-2019, la Confederazione avrà il proprio round di Formula E e una nuova denominazione non localizzata come nella stagione 4

Questo venerdì è stata ufficializzata la nascita dell’ePrix di Svizzera che prenderà il posto di quello di Zurigo, come noto impossibilitata ad ospitare la corsa a causa della concomitanza con altri eventi importanti sulle strade della città.

Il prossimo 22 giugno la Formula E sarà dunque in scena a Berna. “Con la nuova denominazione vogliamo dare un segnale”, ha dichiarato il CEO di Swiss E-Prix Operations AG, Pascal Derron.

“Ci sono state settimane di intenso lavoro con il comune e l’amministrazione dipartimentale per trovare il necessario supporto. Li ringrazio, dunque, per il loro appoggio e per l’entusiasmo mostrato”.

Lucas di Grassi, Audi Sport ABT Schaeffler Audi e-tron FE05

Lucas di Grassi, Audi Sport ABT Schaeffler Audi e-tron FE05

Photo de: Audi Communications Motorsport

"La stagione 5 del Campionato FIA di Formula E sta prendendo forma, offrendo un maggior numero di gare nelle location migliori", ha commentato Alejandro Agag, CEO della categoria "full electric".

"Questa stagione rappresenta un nuovo capitolo per la Formula E, con l'introduzione di una vettura inedita. Stiamo mettendo insieme un programma che sarà in linea con le nostre ambizioni, che sono quello di un vero sport globale".

"Inoltre, il ritorno della Svizzera nella prossima stagione sulle strade di Berna per il Julius Baer Swiss ePrix è una notizia fantastica. Abbiamo scritto la storia insieme la scorsa stagione a Zurigo, città che ha ospitato con successo una gara di velocità in circuito per la prima volta nel Paese in circa sei decenni. Scriveremo ancora una volta la storia, portando il Campionato FIA di Formula E nella capitale svizzera, appunto a Berna, e vorrei rinnovare i miei ringraziamenti al Sindaco della città, il signor von Graffenried, così come alla sua squadra".

Leggi anche:

In questo modo Berna avrà l’opportunità di farsi conoscere maggiormente a livello internazionale e rendere pubblico quanto sta facendo sul fronte ecologia e mobilità sostenibile. 

Sul fronte spese le casse cittadine non subiranno alcun contraccolpo, visto che i costi per le infrastrutture e la sicurezza saranno sostenuti interamente dall’organizzatore.  

 
Prossimo articolo Formula E
Il team Techeetah esulta: “Grazie alla DS risorse triplicate!”

Articolo precedente

Il team Techeetah esulta: “Grazie alla DS risorse triplicate!”

Articolo successivo

Stoffel Vandoorne è sempre più vicino al team HWA Racelab

Stoffel Vandoorne è sempre più vicino al team HWA Racelab
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula E
Autore Chiara Rainis
Tipo di articolo Notizie