Formula E
05 giu
-
06 giu
Evento concluso
G
ePrix di Berlino I
05 ago
-
05 ago
Prossimo evento tra
31 giorni
G
ePrix di Berlino II
06 ago
-
06 ago
Prossimo evento tra
32 giorni
G
ePrix di Berlino III
08 ago
-
08 ago
Prossimo evento tra
34 giorni
G
ePrix di Berlino IV
09 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
35 giorni
G
ePrix di Berlino V
12 ago
-
12 ago
Prossimo evento tra
38 giorni
G
ePrix di Berlino VI
13 ago
-
13 ago
Prossimo evento tra
39 giorni

E-Prix Marrakech, Libere 2: zampata Jaguar con Evans

condividi
commenti
E-Prix Marrakech, Libere 2: zampata Jaguar con Evans
Di:
29 feb 2020, 08:50

Il neozelandese si tiene alle spalle Di Grassi e Frijns in una classifica cortissima dove in 17 sono racchiusi in 1". Wehrlein e Sims da Top5 davanti a De Vries, rientra Vergne, indietro Da Costa.

E' di Mitchell Evans il miglior tempo nelle Prove Libere 2 dell'E-Prix di Marrakech, andate in scena sotto il cielo plumbeo e in mezzo alla foschia del Circuit Moulay El Hassan.

Il leader della FIA Formula E ha firmato l'1'17"309 che gli ha permesso di portare per 0"236 la sua Jaguar davanti all'Audi di Lucas Di Grassi al termine di 30' tiratissimi nei quali in 17 sono racchiusi in un solo secondo.

Al terzo posto, anch'esso con un paio di decimi di ritardo, si piazza Robin Frijns con la monoposto della Envision Virgin Racing, seguito dalla Mahindra di un Pascal Wehrlein più in palla di ieri e da Alexander Sims, il migliore delle BMW, a completare la Top5.

Top6 tutta di marchi differenti con il sesto tempo staccato dalla Mercedes di Nyck De Vries, il quale precede per un soffio l'altro portacolori della Andretti Motorsport, Maximilian Günther, al volante della seconda BMW.

Come dicevamo, tutti i concorrenti sono molto vicini e infatti in meno di mezzo decimo troviamo anche gli altri della Top10, ossia Edoardo Mortata (Venturi), James Calado (Jaguar) e la coppia della Nissan E.Dams formata da Oliver Rowland e Sébastien Buemi.

Subito in scia a questi ci sono Jérôme D'Ambrosio con la seconda Mahindra e la Porsche di André Lotterer.

Dopo l'ottimo inizio di ieri, António Félix Da Costa non è riuscito ad andare oltre il 15° posto, ma in casa DS Virgin Racing c'è soprattutto da segnalare il rientro in azione da parte di Jean-Éric Vergne, messo K.O. da un forte mal di testa venerdì e ora ripresosi per affrontare il resto del weekend.

Infine prova opaca per le Dragon Racing di Brendon Hartley e Nico Müller, e le NIO 333 di Oliver Turvey e Ma Qing Hua, relegati nelle retrovie.

Cla # Pilota Team Giri Tempo Distacco Distacco km orari
1 20 New Zealand Mitch Evans
United Kingdom Jaguar Racing 13 1'17.309 138.348
2 11 Brazil Lucas Di Grassi
Germany Audi Sport Team ABT 13 1'17.545 0.236 0.236 137.927
3 4 Netherlands Robin Frijns
United Kingdom Virgin Racing 13 1'17.580 0.271 0.035 137.865
4 94 Germany Pascal Wehrlein
India Mahindra Racing 14 1'17.629 0.320 0.049 137.778
5 27 United Kingdom Alexander Sims
United States Andretti Autosport 15 1'17.683 0.374 0.054 137.682
6 17 Netherlands Nyck De Vries
Germany Mercedes 17 1'17.790 0.481 0.107 137.493
7 28 Germany Maximilian Gunther
United States Andretti Autosport 14 1'17.841 0.532 0.051 137.403
8 48 Switzerland Edoardo Mortara
Monaco Venturi 20 1'17.868 0.559 0.027 137.355
9 51 United Kingdom James Calado
United Kingdom Jaguar Racing 15 1'17.869 0.560 0.001 137.353
10 22 United Kingdom Oliver Rowland
France DAMS 17 1'17.876 0.567 0.007 137.341
11 23 Switzerland Sébastien Buemi
France DAMS 16 1'17.903 0.594 0.027 137.293
12 64 Belgium Jérôme D'Ambrosio
India Mahindra Racing 16 1'17.910 0.601 0.007 137.281
13 36 Germany André Lotterer
Germany Porsche Team 19 1'18.024 0.715 0.114 137.080
14 2 United Kingdom Sam Bird
United Kingdom Virgin Racing 12 1'18.125 0.816 0.101 136.903
15 13 Portugal António Félix Da Costa
China Techeetah 14 1'18.214 0.905 0.089 136.747
16 6 New Zealand Brendon Hartley
United States Dragon Racing 15 1'18.221 0.912 0.007 136.735
17 7 Switzerland Nico Müller
United States Dragon Racing 17 1'18.369 1.060 0.148 136.477
18 66 Germany Daniel Abt
Germany Audi Sport Team ABT 16 1'18.394 1.085 0.025 136.433
19 3 United Kingdom Oliver Turvey
United Kingdom NIO Formula E Team 19 1'18.427 1.118 0.033 136.376
20 5 Belgium Stoffel Vandoorne
Germany Mercedes 17 1'18.577 1.268 0.150 136.116
21 19 Brazil Felipe Massa
Monaco Venturi 20 1'18.651 1.342 0.074 135.988
22 18 Switzerland Neel Jani
Germany Porsche Team 20 1'18.755 1.446 0.104 135.808
23 25 France Jean-Éric Vergne
China Techeetah 16 1'19.078 1.769 0.323 135.253
24 33 China Ma Qing Hua
United Kingdom NIO Formula E Team 14 1'21.013 3.704 1.935 132.023
Articolo successivo
E-Prix Marrakech, Libere 1: Da Costa svetta con la DS Techeetah

Articolo precedente

E-Prix Marrakech, Libere 1: Da Costa svetta con la DS Techeetah

Articolo successivo

Da Costa agguanta la Pole Position per l'E-Prix di Marrakech

Da Costa agguanta la Pole Position per l'E-Prix di Marrakech
Carica i commenti