Formula E
22 nov
-
22 nov
Evento concluso
23 nov
-
23 nov
Evento concluso
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
39 giorni
G
Mexico City ePrix
14 feb
-
15 feb
Prossimo evento tra
67 giorni
G
Marrakesh ePrix
27 feb
-
29 feb
Prossimo evento tra
80 giorni
G
Sanya ePrix
20 mar
-
21 mar
Prossimo evento tra
102 giorni
03 apr
-
04 apr
Prossimo evento tra
116 giorni
G
Paris ePrix
17 apr
-
18 apr
Prossimo evento tra
130 giorni
G
Seoul ePrix
02 mag
-
03 mag
Prossimo evento tra
145 giorni
G
Jakarta ePrix
05 giu
-
06 giu
Prossimo evento tra
179 giorni
G
Berlin ePrix
20 giu
-
21 giu
Prossimo evento tra
194 giorni
G
New York City ePrix
10 lug
-
11 lug
Prossimo evento tra
214 giorni
G
London ePrix
25 lug
-
25 lug
Prossimo evento tra
229 giorni
G
E-Prix di Londra II
26 lug
-
26 lug
Prossimo evento tra
230 giorni

Diriyah E-Prix: Sims concede il bis, sua anche la pole per Gara 2

condividi
commenti
Diriyah E-Prix: Sims concede il bis, sua anche la pole per Gara 2
Di:
23 nov 2019, 09:27

Alexander Sims ha ottenuto la pole anche per Gara 2 precedendo Sebastien Buemi e Lucas di Grassi. Da Costa sbaglia ed è sesto. Male le Mercedes con Vandoorne 12° e de Vries ultimo.

E’ ancora Alexander Sims l’uomo della pole a Diriyah. Il pilota della BMW, già il più rapido nel turno del venerdì, è riuscito a ripetersi anche oggi conquistando il miglior tempo in 1’11’’476 grazie ad un giro praticamente perfetto privo di sbavature.

Sims ha potuto festeggiare la pole per Gara 2 quando in pista si trovava ancora Antonio Felix da Costa senza aspettare che il pilota della Techeetah concludesse il giro. Il portoghese, infatti, aveva ottenuto un T1 da record ma ha poi sprecato tutto con un grossolano errore nel T2 ed ha chiuso il turno della Superpole con un gap di 2’’ dalla vetta ed il sesto tempo.

Chi si è riscattato in questa sessione è stato senza dubbio Sebastien Buemi. Il pilota della Nissan e.dams, costretto ieri al ritiro, è riuscito a conquistare il secondo tempo in 1’11’’696 accusando però 220 millesimi di ritardo dal crono firmato Sims.

Ottima performance anche quella fornita da Lucas Di Grassi. Dopo un venerdì piuttosto opaco, il brasiliano dell’Audi è riuscito a fare la differenza in qualifica ottenendo un buon riscontro nel Gruppo 3 per poi chiudere con un gap di 3 decimi dalla vetta in Superpole ed artigliare il terzo tempo.

Al fianco del brasiliano prenderà il via dalla quarta casella Mitch Evans, mentre la top 6 si è completata con D’Ambrosio, quinto ed autore di una sbavatura nel T2, davanti al deluso da Costa.

Non è riuscito ad accedere al turno della Superpole Sam Bird, ma il pilota della Envision Virgin Racing, già vincitore di Gara 1, sarà uno dei protagonisti da tenere d’occhio in corsa anche in considerazione dell’ottimo feeling con il tracciato mostrato nelle FP3.

La quarta fila si completa con l’ottavo tempo firmato Edoardo Mortara. Lo svizzero si conferma ancora una volta il miglior portacolori del team Venturi, specie considerando il sedicesimo crono di Massa, mentre la top ten si è completata con Maximilian Gunther davanti ad André Lotterer.

Molti i nomi di spicco rimasti fuori dalla Superpole. Jean Eric Vergne, dopo aver colpito le barriere nel corso delle Libere del mattino, ha ottenuto un modesto undicesimo riferimento, mentre Stoffel Vandoorne, dopo il terzo gradino del podio in Gara 1, è stato penalizzato dall’aver affrontato la sessione di qualifiche nel Gruppo 1 e dovrà scattare dalla casella numero 12.

Malissimo de Vries. L’olandese della Mercedes, autore del terzo tempo ieri, ha completamente sbagliato il proprio giro di qualifica ed in Gara 1 dovrà prendere il via dal fondo della griglia.

Cla Pilota Team Giri Tempo Distacco Distacco km orari
1 Portugal António Félix Da Costa
China Techeetah 3 1'11.418 125.716
2 Switzerland Sébastien Buemi
Japan Nissan e.dams 3 1'11.774 0.356 0.356 125.092
3 Belgium Jérôme D'Ambrosio
India Mahindra Racing 3 1'11.835 0.417 0.061 124.986
4 United Kingdom Alexander Sims
United States Andretti Autosport 3 1'11.858 0.440 0.023 124.946
5 Brazil Lucas Di Grassi
Germany Audi Sport Team ABT 3 1'11.939 0.521 0.081 124.805
6 New Zealand Mitch Evans
United Kingdom Jaguar Racing 3 1'11.972 0.554 0.033 124.748
7 United Kingdom Sam Bird
United Kingdom Virgin Racing 3 1'12.007 0.589 0.035 124.687
8 Switzerland Edoardo Mortara
Monaco Venturi 3 1'12.008 0.590 0.001 124.686
9 Germany Maximilian Gunther
United States Andretti Autosport 3 1'12.051 0.633 0.043 124.611
10 Germany André Lotterer
Germany Porsche Team 3 1'12.153 0.735 0.102 124.435
11 France Jean-Éric Vergne
China Techeetah 3 1'12.327 0.909 0.174 124.136
12 Belgium Stoffel Vandoorne
Germany Mercedes 3 1'12.422 1.004 0.095 123.973
13 Netherlands Robin Frijns
United Kingdom Virgin Racing 3 1'12.454 1.036 0.032 123.918
14 Germany Pascal Wehrlein
India Mahindra Racing 3 1'12.635 1.217 0.181 123.609
15 Germany Daniel Abt
Germany Audi Sport Team ABT 3 1'12.642 1.224 0.007 123.597
16 Brazil Felipe Massa
Monaco Venturi 3 1'12.656 1.238 0.014 123.574
17 United Kingdom Oliver Rowland
Japan Nissan e.dams 3 1'12.660 1.242 0.004 123.567
18 United Kingdom Oliver Turvey
United Kingdom NIO Formula E Team 3 1'12.671 1.253 0.011 123.548
19 Switzerland Neel Jani
Germany Porsche Team 3 1'12.732 1.314 0.061 123.444
20 New Zealand Brendon Hartley
United States Dragon Racing 3 1'13.182 1.764 0.450 122.685
21 China Ma Qing Hua
United Kingdom NIO Formula E Team 3 1'13.205 1.787 0.023 122.647
22 United Kingdom James Calado
United Kingdom Jaguar Racing 3 1'13.430 2.012 0.225 122.271
23 Switzerland Nico Müller
United States Dragon Racing 3 1'13.703 2.285 0.273 121.818
24 Netherlands Nyck De Vries
Germany Mercedes 3 1'14.082 2.664 0.379 121.195
Scorrimento
Lista

Sébastien Buemi, Nissan e.Dams, Nissan IMO2 precede Daniel Abt, Audi Sport ABT Schaeffler, Audi e-tron FE06, Mitch Evans, Jaguar Racing, Jaguar I-Type 4

Sébastien Buemi, Nissan e.Dams, Nissan IMO2 precede Daniel Abt, Audi Sport ABT Schaeffler, Audi e-tron FE06, Mitch Evans, Jaguar Racing, Jaguar I-Type 4
1/20

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Stoffel Vandoorne, Mercedes Benz EQ, EQ Silver Arrow 01 Nyck De Vries, Mercedes Benz EQ, EQ Silver Arrow 01

Stoffel Vandoorne, Mercedes Benz EQ, EQ Silver Arrow 01 Nyck De Vries, Mercedes Benz EQ, EQ Silver Arrow 01
2/20

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Robin Frijns, Virgin Racing, Audi e-tron FE06

Robin Frijns, Virgin Racing, Audi e-tron FE06
3/20

Foto di: Dan Bathie / Motorsport Images

Pascal Wehrlein, Mahindra Racing, M6Electro Felipe Massa, Venturi, EQ Silver Arrow 01, Sébastien Buemi, Nissan e.Dams, Nissan IMO2

Pascal Wehrlein, Mahindra Racing, M6Electro Felipe Massa, Venturi, EQ Silver Arrow 01, Sébastien Buemi, Nissan e.Dams, Nissan IMO2
4/20

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Maximilian Gunther, BMW I Andretti Motorsports, BMW iFE.20 Oliver Turvey, NIO 333, NIO FE-005, Jean-Eric Vergne, DS Techeetah, DS E-Tense FE20

Maximilian Gunther, BMW I Andretti Motorsports, BMW iFE.20 Oliver Turvey, NIO 333, NIO FE-005, Jean-Eric Vergne, DS Techeetah, DS E-Tense FE20
5/20

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Jérôme d'Ambrosio, Mahindra Racing, in griglia di partenza

Jérôme d'Ambrosio, Mahindra Racing, in griglia di partenza
6/20

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Edoardo Mortara, Venturi

Edoardo Mortara, Venturi
7/20

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Edoardo Mortara, Venturi, EQ Silver Arrow 01 Sam Bird, Virgin Racing, Audi e-tron FE06, Jérôme d'Ambrosio, Mahindra Racing, M6Electro

Edoardo Mortara, Venturi, EQ Silver Arrow 01 Sam Bird, Virgin Racing, Audi e-tron FE06, Jérôme d'Ambrosio, Mahindra Racing, M6Electro
8/20

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Antonio Felix da Costa, DS Techeetah, DS E-Tense FE20

Antonio Felix da Costa, DS Techeetah, DS E-Tense FE20
9/20

Foto di: Dan Bathie / Motorsport Images

Felipe Massa, Venturi, EQ Silver Arrow 01 Sébastien Buemi, Nissan e.Dams, Nissan IMO2, Daniel Abt, Audi Sport ABT Schaeffler, Audi e-tron FE06

Felipe Massa, Venturi, EQ Silver Arrow 01 Sébastien Buemi, Nissan e.Dams, Nissan IMO2, Daniel Abt, Audi Sport ABT Schaeffler, Audi e-tron FE06
10/20

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Stoffel Vandoorne, Mercedes Benz EQ, esce dalla sua monoposto, sul podio

Stoffel Vandoorne, Mercedes Benz EQ, esce dalla sua monoposto, sul podio
11/20

Foto di: Andrew Ferraro / Motorsport Images

Stoffel Vandoorne, Mercedes Benz EQ, EQ Silver Arrow 01

Stoffel Vandoorne, Mercedes Benz EQ, EQ Silver Arrow 01
12/20

Foto di: Alastair Staley / Motorsport Images

Stoffel Vandoorne, Mercedes Benz EQ, EQ Silver Arrow 01

Stoffel Vandoorne, Mercedes Benz EQ, EQ Silver Arrow 01
13/20

Foto di: Sam Bagnall / Motorsport Images

Stoffel Vandoorne, Mercedes Benz EQ, EQ Silver Arrow 01, 3° classificato

Stoffel Vandoorne, Mercedes Benz EQ, EQ Silver Arrow 01, 3° classificato
14/20

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Stoffel Vandoorne, Mercedes Benz EQ, EQ Silver Arrow 01 Nyck De Vries, Mercedes Benz EQ, EQ Silver Arrow 01

Stoffel Vandoorne, Mercedes Benz EQ, EQ Silver Arrow 01 Nyck De Vries, Mercedes Benz EQ, EQ Silver Arrow 01
15/20

Foto di: Alastair Staley / Motorsport Images

Stoffel Vandoorne, Mercedes Benz EQ, EQ Silver Arrow 01 Sam Bird, Virgin Racing, Audi e-tron FE06

Stoffel Vandoorne, Mercedes Benz EQ, EQ Silver Arrow 01 Sam Bird, Virgin Racing, Audi e-tron FE06
16/20

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Oliver Turvey, NIO 333, NIO FE-005 Pascal Wehrlein, Mahindra Racing, M6Electro

Oliver Turvey, NIO 333, NIO FE-005 Pascal Wehrlein, Mahindra Racing, M6Electro
17/20

Foto di: Alastair Staley / Motorsport Images

Pascal Wehrlein, Mahindra Racing, M6Electro, bloccaggio

Pascal Wehrlein, Mahindra Racing, M6Electro, bloccaggio
18/20

Foto di: Sam Bagnall / Motorsport Images

Pascal Wehrlein, Mahindra Racing, M6Electro Felipe Massa, Venturi, EQ Silver Arrow 01

Pascal Wehrlein, Mahindra Racing, M6Electro Felipe Massa, Venturi, EQ Silver Arrow 01
19/20

Foto di: Alastair Staley / Motorsport Images

Nyck De Vries, Mercedes Benz EQ, EQ Silver Arrow 01 Robin Frijns, Virgin Racing, Audi e-tron FE06

Nyck De Vries, Mercedes Benz EQ, EQ Silver Arrow 01 Robin Frijns, Virgin Racing, Audi e-tron FE06
20/20

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Articolo successivo
Diriyah E-Prix, Libere 3: Da Costa conquista la vetta, Vergne a muro

Articolo precedente

Diriyah E-Prix, Libere 3: Da Costa conquista la vetta, Vergne a muro

Articolo successivo

Diriyah E-Prix: Vergne penalizzato per cambio batteria, parte ultimo

Diriyah E-Prix: Vergne penalizzato per cambio batteria, parte ultimo
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula E
Evento Ad Diriyah ePrix
Sotto-evento Qualifiche
Autore Marco Di Marco