“Dare To be Different” è pronta a tornare in Germania

Dopo il primo incontro durante le finali DTM del 2017, il progetto lanciato nel 2016 da Susie Wolff e dalla MSA, l’Associazione del Motorsport Inglese, sbarcherà in Formula E a margine del round di Berlino.

Il prossimo 18 maggio, in occasione del quart’ultimo appuntamento del Campionato FIA di Formula E 2017-2018, 100 ragazze di età compresa tra gli 8 e i 12 anni parteciperanno ad un workshop che le vedrà guidare un Kart, costruire un Hovercraft e confrontarsi con i media, con l’obiettivo di imparare il più possibile del mondo che sognano di frequentare. 

 

“Sono felice che 'Dare to be Different' possa continuare ad avere spazio in Germania. La DMSB, l’autorità sportiva tedesca del motorsport, rappresenta un partner strategico per noi, ci sta supportando e consentendo di partecipare con i nostri Girls Days agli eventi motoristici. Un grazie particolare ad Alejandro Agag, cui dobbiamo la chance di tenere il nostro primo meeting della stagione in un week end della Formula E. Ispirare più ragazze ad intraprendere una carriera nei motori e promuovere la e-mobility sono due passi importanti verso il futuro”, la dichiarazione di Susie Wolff

Inoltre, l’evento presso l’ex aeroporto militare di Tempelhof aprirà quest’anno una serie di eventi che vedranno il Deutscher Motor Sport Bund e “Dare to Be Different” lavorare a braccetto per dare la possibilità alle bambine tedesche di assaporare il motorsport in tutte le sue pieghe, dal Karting al fitness, all’engineering, in analogia con quanto già fatto dalla Motor Sports Association in Gran Bretagna negli ultimi due anni. 

“Sono felice di ospitare la 'Dare to be Different' prima della quarta edizione della gara della gara della serie internazionale per monoposto elettriche, che si terrà in Germania proprio il 19 maggio. La Formula E si è posta il target di intercettare la prossima generazione di talenti in pista e in tutti gli ambiti legati allo sport".

E ancora: "È importante per noi poter mostrare queste opportunità alle bambine e alle donne. Ci rallegra poter partecipare, assieme alla FIA Women in Motorsport Commission, a questo progetto in crescita”, ha invece affermato il patron della serie “full electric”. 

 
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula E
Evento Dare to be different
Sub-evento Evento speciale
Circuito Aeroporto di Berlino-Tempelhof
Piloti Susie Wolff
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag berlino, dare to be different