Formula E
17 gen
-
18 gen
Evento concluso
14 feb
-
15 feb
Evento concluso
G
Marrakesh ePrix
27 feb
-
29 feb
Prossimo evento tra
1 giorno
03 apr
-
04 apr
Prossimo evento tra
37 giorni
G
Paris ePrix
17 apr
-
18 apr
Prossimo evento tra
51 giorni
G
Seoul ePrix
02 mag
-
03 mag
Prossimo evento tra
66 giorni
G
Jakarta ePrix
05 giu
-
06 giu
Prossimo evento tra
100 giorni
G
Berlin ePrix
20 giu
-
21 giu
Prossimo evento tra
115 giorni
G
New York City ePrix
10 lug
-
11 lug
Prossimo evento tra
135 giorni
G
London ePrix
25 lug
-
25 lug
Prossimo evento tra
150 giorni
G
E-Prix di Londra II
26 lug
-
26 lug
Prossimo evento tra
151 giorni

Buemi: "Ho preso una penalità a causa di un paddle rotto!"

condividi
commenti
Buemi: "Ho preso una penalità a causa di un paddle rotto!"
Di:
Co-autore: Alex Kalinauckas
21 gen 2020, 10:33

Lo svizzero del team Nissan e.dams spiega il motivo della penalità a suo carico ricevuta dopo l'ePrix di Santiago del Cile.

Dopo aver iniziato la stagione di FIA Formula E A Riyadh senza siglare punti, Sébastien Buemi ha colto il sesto posto in qualifica e settimo in gara a Santiago del Cile, sede del secondo ePrix della stagione 2019/2020 della serie full electric del motorsport.

Il pilota svizzero del team Nissan e.dams ha però ricevuto una penalità, un Drive Through, per aver contravvenuto all'articolo 3.1 del regolamento sportivo di Formula E perché la potenza emessa dalla batteria non ha rispettato la mappatura del pedale dell'acceleratore, dandone di più di quella omologata.

Per questo motivo Buemi ha visto aggiungere al suo tempo di gara ulteriori 30" che lo hanno fatto scivolare dal settimo fino al 13esimo posto nella classifica finale dell'evento di Santiago.

"Ero arrabbiato e dispiaciuto per aver preso quella penalità perché io ho finito la gara al settimo posto", ha dichiarato Buemi a Motorsport.com. "E' stata una brutta gara, con tanti problemi. Uno di questi è stato legato alla rottura dei paddle dello sterzo, che si è rotto in 2 parti".

"Ho perso tre posizioni a causa della rottura del paddle, inoltre la potenza emessa è stata superiore di quella prevista e ho preso anche una penalità. Ho perso tre posizioni, avevo un problema allo sterzo e ho dovuto lottare per il resto della gara cercando di arrivare al traguardo in buona posizione. Alla fine ho chiuso settimo e ho preso 30" di penalità. E' stata una gara molto dura".

"Forse il pezzo era troppo vecchio, o forse non era presente il fermo del paddle. Per questo motivo, a forza di tirare la levetta, il carbonio si è piegato fino a rompersi".

Articolo successivo
Tensione in casa Venturi tra Massa e Mortara

Articolo precedente

Tensione in casa Venturi tra Massa e Mortara

Articolo successivo

Gunther, da scartato a vincitore più giovane della Formula E

Gunther, da scartato a vincitore più giovane della Formula E
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula E
Evento Santiago ePrix
Autore Giacomo Rauli