Buemi: “L’ePrix di Zurigo sarà un sicuro successo!”

Protagonista della conferenza di lancio dell’evento più atteso del calendario 2017-2018 della Formula E, il pilota della Renault e.dams ha invitato il pubblico elvetico ad assistere alla gara e a votarlo per il FanBoost.

Buemi: “L’ePrix di Zurigo sarà un sicuro successo!”
Sebastien Buemi
Sébastien Buemi
Sebastien Buemi
Sebastien Buemi
Sebastien Buemi

Non è difficile immaginare che il prossimo 10 giugno, quando finalmente si accenderanno i riflettori sul round svizzero del Campionato FIA di Formula E, Sébastien Buemi sarà il pilota più richiesto.

Presente all’ETH di Zurigo in occasione della presentazione ufficiale della corsa che avrà una portata storica, il driver di Aigle ha voluto condividere le proprie emozioni con Motorsport.com Svizzera.

“Questo appuntamento significa molto per me. L’ho detto molte volte, ma sono davvero orgoglioso di avere l’opportunità di correre finalmente nel mio Paese”, le sue parole. 

“Non è stata un’impresa facile da realizzare. Ricordo che fino ad un paio di anni fa sembrava impossibile, però all’improvviso la situazione si è sbloccata e dunque non vedo l’ora di essere lì”.

“Secondo me sarà un successo”, ha aggiunto con un augurio. 

 

“L’organizzazione ha fatto un buon lavoro, sono stati coinvolti i media e la gente è stata informata di che cosa succederà, dunque non posso che sperare che venga fuori un bell’ePrix e che la meteo ci assista. Per il resto, sono certo che al pubblico piacerà”. 

Infine, il vincitore della serie nella stagione 2015-2016 ha inviato un messaggio ai propri tifosi e connazionali: “Ho bisogno del vostro supporto, specialmente per il FanBoost per avere un po’ di potenza in più. E poi, venite, divertitevi e scoprite con noi la rivoluzione delle auto elettriche!”. 

 

 

condividi
commenti
McNish: “Abt a Parigi ce l'ha fatta a scatenarsi!”

Articolo precedente

McNish: “Abt a Parigi ce l'ha fatta a scatenarsi!”

Articolo successivo

Mortara: “I punti? López mi ha spedito a muro...”

Mortara: “I punti? López mi ha spedito a muro...”
Carica i commenti