Lynn: “È una vera delusione essere così indietro!”

condividi
commenti
Lynn: “È una vera delusione essere così indietro!”
Di: Alex Kalinauckas
Co-autore: Chiara Rainis
21 giu 2018, 14:53

Al momento soltanto sedicesimo della classifica generale della Formula E con appena 17 punti contro i 140 del compagno di squadra Sam Bird, il pilota della DS Virgin se l’è presa con la sorte avversa...

Alex Lynn, DS Virgin Racing
Alex Lynn, DS Virgin Racing
Alex Lynn, DS Virgin Racing
Alex Lynn, DS Virgin Racing
Alex Lynn, DS Virgin Racing
Alex Lynn, DS Virgin Racing

Riuscito ad entrare in top 10 cinque volte nelle prime sei gare del campionato 2017-2018, tra cui spicca come miglior risultato il sesto posto nell’ePrix di Punta del Este, Alex Lynn ha poi vissuto una fase calante.

Da allora sempre a quota zero e lontano dalle performance del team mate Sam Bird, il britannico ha molto da recriminare. “Considerato il mio passo, è frustrante non aver mai più raccolto punti”, si è lamentato parlando a Motorsport.com.

“È sempre fastidioso tirare in ballo la sorte, ma dalla mia parte del garage siamo stati piuttosto sfortunati ed è il motivo per cui siamo dove siamo”.

Kappaò a Roma per motivi tecnici che gli hanno impedito di ripartire dopo un testacoda, Lynn ha terminato 14esimo a Parigi e 16esimo a Berlino e Zurigo.

Leggi anche:

In particolare, in Svizzera, è stato costretto ad un pit-stop anticipato per un problema di sensore della batteria. Un buon numero di défaillance che tuttavia non gli ha tolto la voglia di restare alla DS Virgin Racing.

“Alla fine mi sono qualificato per la Super Pole in due occasioni quest’anno e nell’ultima corsa sono stato più rapido di Sam sulla distanza, quindi credo che il team conosca la mia competitività. Per quanto mi riguarda non ne dubito, quindi tutto bene da questo punto di vista.

Lo scorso anno Alex aveva conquistato la partenza al palo in entrambi i round di New York, salvo poi ritirarsi a seguito di noie alla trasmissione in Gara 1 e di un guasto elettrico in Gara 2.

“La pole position del 2017 mi incoraggia, ma onestamente ho affrontato ogni week end con positività, così come ho mostrato di aver la velocità giusta, quindi non credo ci sarà differenza. Dovremo soltanto cercare di arrivare nei dieci”, ha concluso con un pensiero al doppio ePrix di Brooklyn previsto per il 13 e 14 luglio. 

 
Articolo successivo
Grandissimo successo per l’ePrix di Zurigo sulla TV svizzera!

Articolo precedente

Grandissimo successo per l’ePrix di Zurigo sulla TV svizzera!

Articolo successivo

Vergne: “Le penalità di Zurigo convenienti soltanto per la F.E...”

Vergne: “Le penalità di Zurigo convenienti soltanto per la F.E...”
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula E
Piloti Alex Lynn
Team DS Virgin Racing
Autore Alex Kalinauckas