Al British Museum la lunga notte dei campioni di F.E

condividi
commenti
Al British Museum la lunga notte dei campioni di F.E
Di:
, Direttore Responsabile Motorsport.com Switzerland

La celebre istituzione culturale londinese ha ospitato la consegna dei premi della stagione 2015-2016, attribuiti a Sébastien Buemi, Sam Bird, Lucas Di Grassi nonché a Renault e.dams e Mahindra Racing...

Nicolas Prost, Sébastien Buemi, Lucas di Grassi, Formula E Awards Gala
Lucas Di Grassi, Formula E Awards Gala
Sam Bird, Formula E Awards Gala
Premio Giro più Veloce, Sébastien Buemi, Formula E Awards Gala
Nicolas Prost, Formula E Awards Gala
Nicolas Prost, Formula E Awards Gala
Premio titolo Squadre, Alain Prost e Jean-Paul Driot, Formula E Awards Gala
Formula E Awards Gala
Formula E Awards Gala
Formula E Awards Gala
Formula E Awards Gala
CEO Alejandro Agag, Formula E Awards Gala

A Sébastien Buemi e all’équipe Renault e.dams sono stati presentati ufficialmente i trofei di campione 2015-2016 del Campionato FIA di Formula E nel corso dell’Awards Gala al British Museum di Londra.

Dopo 10 gare, disputate nell’arco di quasi 11 mesi in quattro continenti, la serie “full electric” si è decisa nel week end del duplice ePrix di Battersea Park, dove il pilota svizzero è stato insidiato sino all’ultimo momento per il titolo da Lucas Di Grassi (ABT Schaeffler Audi Sport). 

 

"L'anno scorso non siamo andati troppo lontano da questo risultato, ma non ce l’abbiamo fatta ed è stato qualcosa di molto difficile da digerire", ha detto Sébastien Buemi, che nella stagione 2014-2015 perse il titolo a favore di Nelson Piquet Jr. (NextEV TCR) per una sola lunghezza nella graduatoria generale.

"E posso anche dirvi che non è stato affatto facile ottenere questo titolo. Due settimane fa ho perduto la 24 Ore di Le Mans praticamente all'ultimo giro e non è una cosa mai facile da accettare. Per converso, sapevo che a Londra nello scorso fine settimana avrei avuto una grande squadra accanto a me e due ‘capi’ che mi avrebbero aiutato non poco. Ero un po' spaventato, perché ho pensato che avrei potuto perdere ancora una volta, e ho dato tutto sia sabato che domenica...”.

E ancora: “Lucas Di Grassi ha fatto un ottimo lavoro durante tutta la stagione, così come il suo compagno Daniel e il team degli Abt. È stata una grandissima stagione, e devo fare i complimenti agli altri driver della serie. È stato incredibile. Grazie a tutta la mia équipe!", ha continuato il driver elvetico.

 

Con le due vittorie consecutive di Nicolas Prost a Londra, la Renault e.dams è riuscita a difendere il proprio titolo costruttori, superando la ABT Schaeffler Audi Sport nella corsa finale.

Nella grande serata finale della seconda stagione della serie “full electric”, sono stati assegnati ufficialmente una miriade di premi. Ecco i vincitori di tutti gli altri riconoscimenti attribuiti: Campione FIA Formula E, piloti: Sébastien Buemi; Campione FIA Formula E, squadra: Renault e.dams; Julius Baer Pole Position Award: Sam Bird; VISA Fastest Lap Award: Sébastien Buemi; FanBoost Award: Lucas Di Grassi; Social Media Award: Mahindra Racing

 

Jérôme D’Ambrosio e Loïc Duval hanno avuto il rinnovo

Articolo precedente

Jérôme D’Ambrosio e Loïc Duval hanno avuto il rinnovo

Articolo successivo

Mattiacci: “La F.E è un contesto tecnico-sportivo ideale!”

Mattiacci: “La F.E è un contesto tecnico-sportivo ideale!”
Carica i commenti